Sabato, 27 Febbraio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva di Taranto: Arpa Puglia chiede al governo il decreto per la tutela dell'ambiente

Michele Emiliano sulla decarbonizzazione della Puglia: 'Avremmo un abbattimento del 60% delle polveri sottili e delle emissioni di Co2. Tap d'accordo'

Pubblicato in Ambiente il 18/12/2015 da Redazione
Foto ANSA

Questa mattina si sono tenuti gli Stati generali dell’Arpa Puglia a Foggia. Il responsabile dell’agenzia regionale di prevenzione ambientale pugliese, Giorgio Assennato, ha dichiarato di aver inviato una nota al presidente della commissione Ambiente della Camera dei deputati, Ermete Realacci. L’associazione chiederà al governo di varare il decreto Ilva: senza un’azione concreta infatti, chiunque compri l’Acciaieria potrà non tener conto delle prescrizioni di tutela dell’ambiente, necessarie per il rilascio dell’autorizzazione integrata ambientale.

 

Intanto si è tornato a parlare del piano di de carbonizzazione proposto dal presidente della Regione Emiliano alla conferenza sul clima di Parigi: “'Noi abbiamo fatto una proposta articolata – ha detto proprio il governatore pugliese - , fondata su dati numerici che ci consentono di dire che se alimentassimo a gas la centrale di Cerano e l'Ilva, avremmo un abbattimento del 60% delle polveri sottili e delle emissioni di Co2 e di altre pericolosissime sostanze inquinanti. È una buona idea vista con favore anche da Tap".



loading...