Domenica, 20 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella: allarme antibiotici venduti online, appello Copagri:'Non comprateli, sono dannosi per l'uomo'

L'iniezione non contrasta in alcun modo la Xylella, tuttavia potrebbe portare alla comparsa di forme resistenti fra i batteri

Pubblicato in Ambiente il 18/07/2015 da Redazione
Antibiotici promossi sul web per curare la Xylella Fastidiosa sugli ulivi pugliesi. Secondo quanto riportato da TeleRama, la multinazionale ‘Maugets’ starebbe pubblicizzando via internet capsule solubili e bottiglie da un litro per contrastare il virus. Ad assicurare l’utilità del prodotto il parere di università e “test in laboratorio”. Acquistare gli antibiotici è molto semplice: basta andare sulla piattaforma di compravendita ‘E-bay’. Il costo si aggira introno ai 100 euro e nella confezione è incluso l’applicatore per iniettare il liquido nei vasi xilematici delle piante. L’allarme è stato lanciato da Copagri (Confederazione Produttori Agricoli): “Non fatevi ingannare – dichiara il presidente Fabio Ingrosso – perché l’uso di antibiotici sulle piante, oltre a essere vietato, fa molto male all’uomo”. L’iniezione di antibiotici potrebbe portare alla comparsa di forme resistenti tra i batteri di interesse medico e veterinario. L’uso è vietato in Italia dal 1971.