Domenica, 1 Novembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: festival di Arte, Musica e Design per l'ambiente: gli appuntamenti dal 15 al 17 aprile

L'evento è organizzato da Ambientepuglia Onlus

Pubblicato in Ambiente il 14/04/2016 da Redazione

Un fine settimana ricco di appuntamenti quello che inizia domani per la prima edizione del Festival di Arte, Musica e Design per l’Ambiente. Organizzato dall’associazione Onlus Ambientepuglia, il festival presenta un fitto programma di eventi in calendario fino al 30 aprile ed è realizzato grazie alla collaborazione con il territorio locale. Istituzioni, sponsor privati e partner di progetto hanno contribuito in vario modo alla definizione del programma e al suo sostentamento.

 

DOMANI venerdì 15.04 un doppio appuntamento animerà il pomeriggio della Galleria Forma 4 (via Argiro 73).

Alle 18 è previsto l'incontro con Anna D'Elia e Michele Lomuto sul tema:"Inquinamento visivo e sonoro: come difendersi?". Per non soccombere alla overdose di immagini da cui veniamo bombardati impariamo a vedere meno ma a vedere meglio. Difendiamoci dai mali causati dall'inflazione visiva: perdita di realtà, di immaginazione, di capacità relazionali, di memoria.

Segue, alle 19.30, l'inaugurazione esposizione d'arte contemporanea "Il nostro ambiente: pittura metropolitana"

Artisti in mostra: Tullio De Gennaro, Franco Dell'Erba, Piero Di Terlizzi, Carlo Fusca, Beppe La Bianca, Paolo Lunanova, Franco Menolascina, Annalisa Pintucci, Giuseppe Sylos Labini, Maria Pierno, Nico Angiulli.

 

SABATO 16 APRILE

Imperdibile sabato 16.04 * alle 10:30 nella Chiesa di Santa Teresa dei Maschi (Strada Lamberti 4, Città Vecchia - Bari) la Conferenza pubblica su

 

"Mediterraneo: tra emergenza e opportunità" a cura del CIHEAM-Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari. Il Mediterraneo: la sua storia, le sue sfide, quanto si fa e si potrebbe fare per una pacifica convivenza, per una crescita economica, sociale e culturale sostenibile, per la conservazione del suo immenso patrimonio storico e naturale. Sono questi i temi al centro dell'incontro moderato da Neliana Tersigni, giornalista, e con relatori:

Cosimo Lacirignola, Segretario Generale CIHEAM e Direttore CIHEAM Bari

Gianni Bonini, Vice Presidente CIHEAM

Ennio Triggiani, Direttore Dipartimento di Scienze Politiche, Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Franco Cardini, storico

 

Partner dell'iniziativa è l’associazione i Presìdi del libro per cui interverrà la presidente Anna Maria Montinaro che illustrerà brevemente la storia e le finalità dell’associazione.

 

“Il dramma mediorientale, la finta, la discordia che incendia con il suo carico di profughi, e con l’Isis, scuote molte certezze e attizza le nostre paure”  Da “Miti e non solo, per una storia da concludere” - Salvino Busuttil, Gianni Bonini e Debora Degl’Innocenti

 

“In Asia e soprattutto in Africa siamo dinanzi a una popolazione sempre più giovane e in crescita, dove le occasioni di lavoro e di prosperità mancano a dispetto del fatto che quei Paesi - dai quali provengono i migranti che ormai costituiscono un immenso problema per l’Europa - siano sotto il profilo delle risorse naturali ricchissimi”  Da “Il Grande Blu” - Franco Cardini

Seguirà un aperitivo/brunch dedicato alla degustazione di sapori mediterranei nella Corte di Palazzo Verrone nel Borgo Antico di Bari.

 

Sempre sabato 16.04 * nel pomeriggio, alle 15 ci si sposterà invece sulla spiaggia di Pane e Pomodoro per "Puliamo la nostra spiaggia: adesso!", un flash mob realizzato insieme agli studenti dell’Istituto Nautico Euclide per avviare azioni di raccolta dei rifiuti portati dal mare nei mesi invernali e dagli uomini tutto l’anno.

 

 

DOMENICA 17 APRILE

L'appuntamento per domenica 17 aprile è alle 11 al Castello Svevo di Bari per "108 suoni per un abbraccio", una performance collettiva a cura di Tarshito, Il Coro del Faro diretto da Paolo Lepore e in collaborazione con il Comitato Parco del Castello, in cui 108 creature si stringeranno attorno al Castello in un abbraccio colorato. I partecipanti intonano il primordiale Om, sintesi ed essenza di ogni mantra. Questo suono, musica dello spirito, è scandito dalle vibrazioni del gong.