Martedì, 14 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Margherita di Savoia, nuova area verde: nasce il Giardino dei diritti dell'ambiente

Nello spazio urbano saranno messi a dimora alberi, dono dello Spi Cgil Bat, e installati pannelli didattici riguardanti la principale normativa ambientale

Pubblicato in Ambiente il 14/01/2020 da Redazione

Sarà inaugurato giovedì 16 gennaio, alle 10, a Margherita di Savoia, il Giardino dei diritti dell'ambiente, nell'ambito della campagna dello Spi Cgil Puglia "Piantiamo il futuro - dagli Anziani 1000 Alberi per l'Ambiente".

Il Giardino nasce da una idea del Coordinamento donne Spi Cgil Bat di Margherita di Savoia ed è concepito come strumento educativo per sensibilizzare i cittadini ai temi ambientali e come luogo di apprendimento permanente e interattivo nel quale offrire stimoli, soprattutto agli studenti delle scuole locali, sullo sviluppo sostenibile.

Per rendere possibile tutto ciò, il Coordinamento ha chiesto di poter gestire uno spazio urbano, prossimo al Palazzo di Città e al locale Teatro all'aperto, nel quale saranno messi a dimora alberi, dono dello Spi Cgil Bat e installati pannelli didattici riguardanti la principale normativa ambientale.

Nel Progetto del Coordinamento, che ha ottenuto il riconoscimento e il patrocinio del Comune di Margherita di Savoia, il Giardino rappresenta anche una pratica creativa di rimodulazione dell'ambiente urbano che, partendo dal basso, ha lo scopo di migliorare uno spazio pubblico, oggi trascurato, per renderlo piacevole a grandi e piccini in modo che vi possano sostare, leggere, chiacchierare, incontrarsi, giocare.

Inoltre, nel Giardino, ideato come un organismo vivente che possa essere integrato e arricchito nel tempo, il giorno 22 aprile di ogni anno, in concomitanza con la celebrazione della Giornata della Terra, si svolgerà la premiazione dei vincitori del concorso dedicato alle scuole "Giornata del Discorso sull'Ambiente".

Il programma del 16 gennaio si svilupperà in due parti, a partire dalle 10: la prima all'aperto con la piantumazione degli alberi e lo scoprimento dei pannelli didattici alla presenza delle autorità locali e del parroco della Chiesa di San Pio don Michele Schiavone e un'altra, immediatamente dopo, nell'atrio del Palazzo di Città con i saluti del sindaco, Bernardo Lodispoto e dell'assessora all'ambiente, Grazia Galiotta. Seguirà un dibattito presieduto da Felice Pelagio, segretario generale Spi Cgil Bat  nel quale interverranno Rossana Dicursi, responsabile Coordinamento Donne – Spi Cgil Lega intercomunale di Margherita di Savoia, San Ferdinando e Trinitapoli, Dora Lacerenza, Segretaria Cgil Bat, Michele Barra del Parlamento regionale giovani. Le conclusioni saranno affidate alla segretaria regionale dello Spi Cgil Puglia Antonella Cazzato.