Mercoledì, 19 Giugno 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Tutti pazzi per il cassonetto grazie a Toti e Tata

I due attori in uno spettacolo prodotto dalla Regione Puglia per sensibilizzare alla raccolta differenziata

Pubblicato in Ambiente il 12/11/2015 da Teresa Salerno

Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo a Foggia. Il duo comico è tornato ad esibirsi in uno spettacolo gratuito, patrocinato dall’Unione Europea e dalla Regione Puglia.

 

“Tutti pazzi per il cassonetto”, questo il titolo della produzione, è andato in scena mercoledì 11 novembre al Teatro Cicolella di Foggia. Due ore di risate per sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della raccolta differenziata.

 

Solfrizzi e Stornaiolo, con uno spettacolo di teatro civile, come è stato giustamente definito, e con una guida semiseria alla raccolta differenziata, hanno incantato il pubblico del Cicolella. 

 

Antonio Stornaiolo, già da tempo impegnato nella sensibilizzazione di tematiche quali il riciclo dei rifiuti, il riuso e le buone pratiche sociali contro gli sprechi, ha animato la prima parte della serata incalzando il divertito pubblico in sala sul tema cassonetti e raccolta consapevole dei rifiuti domestici. Sul palco con lui Stefania Porcelli e il gruppo swing Rekkiabilli.

Per sottolineare quanto sia possibile un riutilizzo consapevole di oggetti ritenuti ormai inutili, le ragazze del Charity Chic, realtà no profit attiva a Bari, hanno dato vita a una sfilata di moda sostenibile in cui bottoni, vecchie cravatte e tappi di bottiglia sono diventate borse, sciarpe e collane trendy.

 

Ma il momento più atteso della serata è stato ovviamente quando il pubblico ha potuto rivedere sul palco Toti e Tata di nuovo insieme. Emilio Solfrizzi ha raggiunto lo storico collega per regalare al pubblico un’ora di sane risate all’insegna dell’orgoglio pugliese.

Sul palco il duo comico non si è risparmiato per mettere l’accento su quanto sia cambiata la Puglia negli ultimi anni e su come si possa cambiarla ancora di più, ed in meglio, rispettando le regole del vivere sociale e civile, magari praticando una corretta raccolta differenziata dei rifiuti. 

Tempi comici perfetti, battute mai volgari e una complicità reale che traspare anche sul palco. Questo il segreto della loro comicità, che negli anni è rimasta sempre la stessa pur evolvendosi verso nuove forme di stand up comedy.

Uno spettacolo che meriterebbe di essere replicato in ogni città della Puglia anche e soprattutto per l’importante messaggio sociale che veicola.

 



loading...