Giovedì, 14 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella: il Tar di Lecce si dichiara incompetente

A decidere sul destino di alcuni uliveti sarà il Tar del Lazio

Pubblicato in Ambiente il 10/04/2015 da Redazione
Il Tar di Puglia, sezione Lecce, ha dichiarato la propria incompetenza nell’ambito di un ricorso presentato da Giovanni Pesce, proprietario di un uliveto, che ha richiesto la sospensiva dei provvedimenti attuati dal commissario Silletti contro la Xylella Fastidiosa. La vicenda è stata rinviata la Tar del Lazio, perché il procedimento che fa capo alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte del Consiglio dei ministri incide sulla posizione giuridica del ricorrente, dato che questo decreto ha portato al contrassegno degli ulivi del focolaio nel territorio di Oria. Il Tar della regione Lazio è invece competente per "le controversie aventi ad oggetto le ordinanze e i provvedimenti amministrativi commissariali adottati in tutte le situazioni di emergenza".