Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Trivelle, la Corte Costituzionale boccia il ricorso delle Regioni sul conflitto di attribuzione del potere

il 17 aprile si voterà per un solo referendum

Pubblicato in Ambiente il 09/03/2016 da Redazione

La Corte Costituzionale ha dichiarato inammissibili i ricorsi per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato promossi dalle Regioni sulla questione trivelle. I ricorsi riguardavano il piano delle aree e il regime delle concessioni.

I ricorsi  relativi alle richieste di referendum sulla pianificazione delle attività estrattive degli idrocarburi e sulla prorogabilità dei titoli abilitativi a tali attività  sono stati bocciati perché, spiega la Consulta “non è stata espressa la volontà di sollevare i conflitti da almeno cinque dei Consigli regionali che avevano richiesto il referendum prima delle modifiche legislative sopravvenute”. 



loading...