Domenica, 15 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella: 29 aziende biologiche salentine ricorrono alla Corte di giustizia europea

Gli imprenditori si sono organizzati nel el Comitato 'SOS - salviamo ora il Salento', che il quale si è già visto riconoscere dal Tar Lazio la sospensiva del Piano Silletti

Pubblicato in Ambiente il 08/09/2015 da Redazione
Oggi la conferenza stampa delle 29 aziende biologiche della provincia di Lecce e di Brindisi che hanno impugnato presso la Corte di giustizia europea (con sede in Lussemburgo), la decisione di esecuzione emessa il 18 maggio scorso dalla Commissione europea.
Le aziende, difese dagli avvocati Luigi Paccione e Valentina Stamerra, si sono organizzate nel Comitato “SOS - salviamo ora il Salento”, il quale si è già visto riconoscere dal Tar Lazio e dal Consiglio di Stato (sempre con gli avvocati Paccione e Stamerra) la sospensiva del Piano Silletti, ovvero tutte quelle misure stabilite in Puglia dal Commissario straordinario per l’emergenza Xylella, che obbligano anche le aziende biologiche all’utilizzo massiccio di pesticidi.
Saranno presenti e gli avvocati Paccione e Stamerra e alcuni imprenditori di aziende agricole biologiche.