Sabato, 27 Novembre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Autorità italiane smentiscono la diffusione di Xylella in Liguria

Allarme scattato in un Garden Centre al confine con la Francia, dove un ulivo aveva manifestato i sintomi del virus

Pubblicato in Ambiente il 07/05/2015 da Redazione
Il batterio Xylella Fastidiosa, considerato responsabile del disseccamento degli ulivi in Salento, sembrava essere arrivato in Liguria. La pianta che manifestava i sintomi del virus era tenuta all’aperto in un ‘Garden centre’, in una zona non distante dal confine francese. A diffondere la notizia sono state alcune fonti di Bruxelles ad ‘Askanews’. Il ritrovamento sarebbe avvenuto a fine aprile. L'allarme però è subito rientrato: le autorità italiane hanno comunicato alla Commissione europea che la pianta di ulivo sospettata trovata in Liguria non è stata colpita da Xylella: le analisi sul dna hanno dato esito negativo.

loading...