Sabato, 21 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Gasdotto Tap a San Foca di Melendugno, si va avanti. Consiglio dei Ministri riconvoca le parti

Il 9 febbraio appuntamento a Roma

Pubblicato in Ambiente il 07/02/2015 da Redazione
Va avanti la procedura per il rilascio dell’Autorizzazione unica integrata relativa alla costruzione dell’approdo del gasdotto di Tap a San Foca di Melendugno. Il dipartimento per il Coordinamento amministrativo della presidenza del Consiglio dei Ministri ha riconvocato le parti che hanno titolo a intervenire nel procedimento per il 9 febbraio prossimo, dopo che nella Conferenza di servizi convocata presso il Ministero dello sviluppo economico il 3 dicembre 2014, la Regione Puglia, la Provincia di Lecce e il Comune di Melendugno hanno contestato la localizzazione di San Foca considerandola tecnicamente inadeguata e di ostacolo allo sviluppo turistico della zona.
La presidenza del Consiglio dei ministri ha fissato un cronoprogramma di incontri evidenziando la possibilità che altri due ulteriori confronti possano svolgersi rispettivamente entro 30 e 60 giorni dal primo per arrivare a individuare una localizzazione condivisa e a smussare eventuali elementi di contrasto. Però, «se a conclusione delle trattative l’intesa non sarà raggiunta, la deliberazione del Consiglio dei Ministri potrà essere comunque adottata con la partecipazione del presidente della Regione».

loading...