Mercoledì, 23 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Rifiuti pericolosi a cielo aperto nel porto di Bari

Sigilli ad una discarica. L'intervento della Guardia Costiera

Pubblicato in Ambiente il 05/04/2014 da Redazione
Due aree interne al porto di Bari, estese complessivamente 2000 metri quadrati, sono state sottoposte a sequestro penale dalla guardia costiera perché adibite a deposito illecito di rifiuti. Sono state scoperte due aree demaniali nel Nuovo Molo Foraneo, una delle quali gestita da un consorzio di imprese portuali, adibite a deposito a cielo aperto di rifiuti anche speciali pericolosi, tra i quali mezzi meccanici in disuso, bidoni contenenti oli esausti di origine industriale, filtri''. (Ansa)