Lunedì, 16 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fino al 9 Marzo restrizioni idriche a Bari, tutte le indicazioni

Oggi scuole chiuse nei quartieri interessati alla riduzione del servizio idrico

Pubblicato in Ambiente il 05/03/2014 da Redazione
Per consentire l'installazione della valvola "Origine della Distribuzione Urbana di Bari Ennio-Carafa" (battezzata "Valeria" in omaggio alla progettista, ingegnere di AQP) che serve e regolamenta l'erogazione idrica buona parte della città di Bari, l'Acquedotto Pugliese ridurrà la normale pressione nelle reti fino alle ore 24.00 di domenica 9 marzo.
I quartieri interessati saranno: Bari vecchia, Madonnella, Murat, Libertà, San Pasquale, Carrassi e Picone. Disagi saranno avvertiti maggiormente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.
Durante una riunione svoltasi questa mattina in Prefettura, per evitare possibili disagi, è stato  deciso che nella giornata di sabato 8 marzo le scuole ubicate nei quartieri interessati alle restrizioni dovranno restare chiuse. E per questo il vicesindaco Alfonso Pisicchio ha firmato un'apposita ordinanza.
Considerata la complessità dell'intervento, AQP ha anche comunicato che il ripristino dell'erogazione potrebbe subire delle variazioni rispetto al previsto. Sarà data, comunque, tempestiva comunicazione degli eventi che dovessero determinare significativi cambiamenti sulla tabella di marcia. Va inoltre precisato che il flusso dell'erogazione potrebbe regolarizzarsi in tempi differenti, a seconda dell'altitudine delle zone interessate.
Acquedotto Pugliese raccomanda ai residenti di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell'acqua nelle ore interessate dalla riduzione idrica. Ad ogni modo, per venire incontro alle esigenze dei cittadini, sarà garantita l'erogazione alternativa dalle fontane presenti nel territorio comunale e sarà attivato anche un servizio straordinario di autobotti. Sono previste almeno 5.
Di seguito la localizzazione delle fontanine sul territorio comunale
• Piazza Garibaldi (Villa Comunale)
• Via Trevisani angolo Via Bovio
• Via Brigata Regina
• Via Brigata Regina (di fronte civ.122)
• Piazza Federico II di Svevia
• Piazza Mercantile
• Piazza Umberto I
• Viale Imperatore Augusto (pressi mercato ittico)
• Corte San Triggiani
• Via Potenza
• Piazza A. Moro (zampillo lato Ferrovie Nord)
• Estramurale Capruzzi (ang. Via Unità d'Italia)
• Via Omodeo angolo Via Salvemini
• (Largo Lorusso)
• Corso B. Croce (Chiesa Russa)
• Piazza Mater Ecclesiae
• Via Guido Dorso (Largo Lorusso)
• Lung.re IX Maggio
• Pineta S. Francesco (lato Via Mercadante - all'interno del parco)
• Pineta S. Francesco (all'interno del parco)
• Spiaggia Pane e Pomodoro
• Stazione Ferrovia Appulo Lucana
• Piazza A. Gramsci (Villa Comunale - all'interno del parco)
• Via R.Normanno
• Strada Vanese
• Molo Sant'Antonio
• Molo San Nicola
• Piazzale Pugliese
• Via Oberdan (di fronte al civico 22)
Cinque le autobotti che stazioneranno in altrettanti punti della città, di seguito indicati:
• Piazza San Pietro nel Borgo antico (dalle ore 19 di venerdì 7 marzo)
• Piazza del Redentore (dalle ore 19 di venerdì 7 marzo)
• Viale Imperatore Traiano, c/o scuola Marconi (dalle ore 6 di sabato 8 marzo)
• Via San Francesco d'Assisi (dalle ore 6 di sabato 8 marzo)
• Via P. Lembo (dalle ore 6 di sabato 8 marzo)
Per consentire il trasporto ed il montaggio della valvola, sono state adottate delle disposizioni che riguardano anche la viabilità nel periodo che va dalle ore 21,00 del giorno venerdì 7 marzo e fino alle ore 7,00 del giorno successivo, sabato 8 marzo 2014. Riguardano: 
a) Il divieto di transito a tutti i veicoli su Viale Ennio Quinto, nel tratto stradale compreso tra Via Ettore Carafa e Piazza Giulio Cesare (da tale divieto sono ovviamente esclusi i veicoli e i mezzi d'opera dell'impresa esecutrice dei lavori).
Nei giorni venerdì 7 e sabato 8 marzo 2014:
a) Il divieto di fermata, su ambo i lati della carreggiata di Via Ettore Carafa, nel tratto stradale compreso tra Viale Ennio Quinto e Via Bengasi.
Dalle ore 21,00 del giorno venerdì 7 marzo e fino alle ore 7,00 del giorno successivo, sabato 8 marzo 2014:
a) Le autolinee del trasporto pubblico collettivo extraurbano, percorreranno i seguenti itinerari alternativi:
I) Via Devitofrancesco - Via Francesco Campione - piazza Giulio Cesare.
II) Le due fermate di Viale Ennio saranno soppresse e potrà essere utilizzata quella in Viale Orazio Flacco posta a monte dell'intersezione con Via Zuccaro, lato Policlinico, in corrispondenza dell'esistente fermata AMTAB.
b) Le autolinee del trasporto pubblico collettivo urbano (AMTAB), dovranno:
I) percorrere il seguente itinerario alternativo: Via Giulio Petroni - Via Luigi Ricchioni - Via Francesco Campione fino a Piazza Giulio Cesare.
II) Spostare il Capolinea della linea 9 presso la fermata AMTAB, ubicata in corrispondenza dei civici 4/a - 4/b di Viale Orazio Flacco.
III) Spostare il Capolinea della linea 35 presso la fermata AMTAB, ubicata di fronte all'istituto "Preziosissimo Sangue" in Viale Scipione l'Africano.


loading...