Lunedì, 19 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella: ventisei aziende biologiche fanno ricorso al TAR contro l'ordinanza del commissario

Intanto Legambiente propone soluzioni meno invasive dell'eradicazione

Pubblicato in Ambiente il 02/04/2015 da Redazione
Ventisei Aziende Agricole Biologiche hanno presentato ricorso al TAR Lazio per annullare l’Ordinanza del Commissario straordinario per l’emergenza Xylella che prevede lo sradicamento degli ulivi infetti. Lo rende noto il Comitato S.O.S. Salviamo Ora il Salento, precisando che i ricorrenti sono titolari di aziende agricole del territorio salentino che adottano metodi di coltivazione naturale ed ecocompatibile senza ricorrere all’utilizzo di prodotto chimici. Intanto Legambiente chiede interventi urgenti contro la distruzione degli ulivi, proponendo “buone pratiche agricole ed interventi mirati al contenimento del batterio”. Nell’ultimo periodo molte associazioni stanno manifestando dissenso nei confronti del piano del commissario Silletti, cercando di trovare soluzioni meno drastiche di quella adottata dall’Ordinanza.

loading...