Giovedì, 14 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella Fastidiosa: smentita della Dottoressa Barba

La Direttora del CRA-PAV ha riscontrato 'una associazione tra la presenza del virus Xylella e il complesso del disseccamento dell'olivo'

Pubblicato in Ambiente il 02/04/2015 da Redazione
La dottoressa Marina Barba, Direttora del Centro per la Patologia Vegetale del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CRA-PAV), si è espressa sulla questione Xylella Fastidiosa:
"Si riscontra sistematicamente una stretta associazione tra la presenza del patogeno da quarantena Xylella fastidiosa ed il Complesso del disseccamento rapido dell'olivo (CoDiRO).
La Xylella infetta notoriamente oltre 300 specie vegetali che spesso manifestano sintomi di bruscatura delle foglie, ridotto accrescimento e disseccamento dei rami e dei germogli.
Grazie alla disponibilità del ceppo batterico pugliese in coltura pura sono stati avviati specifici test di patogenicità necessari a confermare il ruolo della Xylella nella espressione dei sintomi osservati in campo. Si è in attesa dei risultati conclusivi anche se questi saranno ininfluenti nell'approccio ai piani di contenimento.
La Xylella fastidiosa è un patogeno da quarantena soggetto a norme fitosanitarie e le misure di eradicazione non hanno come target il disseccamento dell'olivo ma Xylella fastidiosa".