Direttora: ANNAMARIA FERRETTI Dir.: A.FERRETTI
25 Maggio 2020

Quali sono le attività sportive più indicate per dimagrire?

Ecco una rassegna ragionata di attività

Pubblicato in Salute Sport Lifestyle il 27/02/2020 di Teresa Salerno

Perdere peso, un’esigenza non solo di carattere estetico ma anche di salute. I chili in eccesso, come noto, possono provocare una lunga serie di problemi all’apparato cardiocircolatorio, diabete di tipo 2, alcune tipologie di tumore, apnee nel sonno, disturbi della cistifellea e osteoartrite. 
Per evitarne l’accumulo, la strada migliore da portare avanti in armonia con una dieta bilanciata è rappresentata dall’attività sportiva. E si parla di un novero di pratiche realmente ricco. Quali sono i migliori sport per dimagrire

Gli sport per dimagrire: il nuoto 

Per chi intende dimagrire facendo sport, l’attività ideale può essere rappresentata dal nuoto. Basti pensare che una seduta natatoria di un’ora consente di bruciare tra 500 e 600 calorie, che possono anche aumentare ove si propenda per attività tali da coniugare fitness ed acqua, come l'hydrobike o l'acquagym.
La frequenza consigliata è di tre sedute settimanali di circa 45 minuti ciascuna alternando gli stili e la velocità. Non è necessario essere costantemente in movimento, ma è consigliabile ogni tanto provare scatti tra i 25 e i 150 metri per poi riprendere fiato.

La bicicletta

La bicicletta è una vecchia passione degli italiani. Un amore oggi reso più complicato dal fatto che avventurarsi su strada con il proprio mezzo può causare un notevole rischio di incidenti. Come nel nuoto, un’ora di attività può aiutare a bruciare una consistente quantità di calorie, da 500 a 800. Per supportare lo smaltimento è necessario che l’attività sia abbastanza regolare. 
Per chi abbia problemi di orario, a causa di impegni lavorativi, esiste la possibilità di ovviare con l’adozione di una cyclette all’interno della propria abitazione. In tal modo si può rimediare anche a condizioni atmosferiche, freddo o pioggia, tali da rendere impraticabile la classica sgambata.

La corsa

In questa rassegna di sport per dimagrire non può mancare la corsa, anche perché è il più economico in assoluto e può essere praticato all’aperto. Le sedute in questo caso non dovrebbero mai essere inferiori ai 20 minuti, soglia oltre la quale iniziano a bruciare le calorie, circa 800 all’ora. Secondo gli esperti, una seduta ideale dovrebbe durare tra i 30 e i 40 minuti, da praticare non meno di 3 volte alla settimana.
Considerato che sono molti coloro i quali hanno problemi a ginocchia o schiena, dolori che possono rendere difficile la corsa, una buona alternativa può essere rappresentata dal walking. Si tratta della classica camminata da effettuare mantenendo un ritmo sostenuto. In questo caso occorre aumentare i carichi di lavoro, portando le sedute ad una frequenza giornaliera e la durata ad almeno un’ora.