4 Dicembre 2021

Mastro Panettone, quinta edizione a Bari: in corsa 282 lievitati artigianali da tutta l’Italia

migliori panettoni tradizionali e al cioccolato e il miglior pandoro saranno premiati in occasione della finale del 15 novembre a Bari

Pubblicato in Enogastronomia il 14/10/2021 di Redazione

Tutto pronto per la quinta edizione di “Mastro Panettone, il concorso organizzato da Goloasi.it che premia i lievitati natalizi più buoni dell’anno. Anche per il 2021 sono tre le categorie in concorso per decretare il “Miglior panettone artigianale tradizionale”, il “Miglior panettone artigianale al cioccolato creativo” e il “Miglior pandoro artigianale”.

 

Dal 19 al 21 ottobre, la prima fase del contest vedrà la commissione tecnica impegnata nella degustazione di ben 282 fra panettoni e pandori, provenienti da tutta Italia e anche dall’estero (1 dal Giappone, 1 dalla Spagna, 2 dalla Svizzera e 1 dalla Repubblica di San Marino). Come ogni anno sono ammessi in concorso solo i lievitati che rispettano il disciplinare di legge (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1-8-2005) e prodotti con il solo utilizzo di lievito madre e canditi senza anidride solforosa, che non contengano conservanti, emulsionanti, mono e digliceridi, oltre a coloranti o aromi artificiali. Non vi è, al contrario, alcun vincolo per le materie prime, consentendo ai partecipanti di utilizzare gli ingredienti che abitualmente usano per la loro produzione.

 

La degustazione finale si svolgerà lunedì 15 novembre presso l’Hotel Excelsior di Bari e in diretta streaming, quando al termine degli assaggi da parte dei giudici saranno finalmente annunciati i vincitori della quinta edizione di “Mastro Panettone”.

A scegliere i lievitati più buoni, quelli che si aggiudicheranno i titoli di “Miglior panettone artigianale tradizionale”, “Miglior panettone artigianale al cioccolato creativo” e “Miglior pandoro artigianale” sarà sempre la giuria tecnica composta da professionisti del settore: Beniamino Bazzoli, Francesco Borioli, Sebastiano Caridi, Antonio Daloiso, Vincenzo Faiella, Eustachio Sapone, Salvatore Tortora e Valerio Vullo. Mentre nel corso della finale i lievitati saranno anche assaggiati da una giuria popolare che decreterà i propri vincitori.

 

Come ogni anno, anche per il 2021, Massimiliano Dell’Aera, fondatore di Goloasi.it e ideatore del concorso, ha annunciato la novità dell’edizione, che per quella in corso riguarderà il premio assegnato al “Miglior Packaging”, per la prima volta decretato da una giuria composta da grafici e food blogger e non da una votazione online aperta al pubblico: “Abbiamo voluto estendere il criterio dell’oggettività anche alla scelta della miglior confezione, affidando la decisione anche in questa categoria a professionisti del settore”.

 

“Mastro Panettone” vanta la partnership di numerosi sponsor leader internazionali, fra i quali Agrimontana, Artecarta Italia, Il Granaio delle Idee, Vaniglia Gourmet, Dimarno Group e Eurovo service. Tutte le informazioni sul concorso sono sul sito www.goloasi.it e sulla pagina Facebook Mastro Panettone.