Direttora: ANNAMARIA FERRETTI Dir.: A.FERRETTI
21 Settembre 2021

Bari, Confindustria consegna libri sui temi di genere alla biblioteca comunale delle donne

Consegnata la prima tranche di libri su temi di genere, frutto del progetto "Adotta un libro"

Pubblicato in Donne il 07/05/2021 di Mariachiara Stornaiuolo

Ieri pomeriggio è stata consegnata alla Libreria Laterza la prima tranche di libri su temi di genere, frutto del progetto "Adotta un libro", realizzato dalla Biblioteca comunale delle donne di Bari - Bidoba, che rientra nella rete di "Bari Social Book - Spazi sociali per leggere", e dal Club delle Imprese per la Cultura di Confindustria Bari-Bat.

Il progetto, partito lo scorso 8 marzo, in occasione della giornata dedicata alle donne, permette di accrescere il patrimonio librario della Biblioteca delle donne grazie a un particolare tipo di donazione. Tutti i componenti del Club Cultura di Confindustria, infatti, hanno donato un libro, alla cui storia resterà legato il nome del donatore: nelle pagine interne un ex libris garantisce la tracciabilità della donazione riportando il nome della persona e/o dell'ente donatore.

Il Club delle imprese per la Cultura ha inoltre esteso la richiesta di donazione anche a tutte le imprese iscritte all'associazione, che hanno deciso di partecipare all'iniziativa con entusiasmo in futuro.

A ritirare i libri, ieri pomeriggio, l'assessora al Welfare Francesca Bottalico, la coordinatrice del club Cultura Mariella Pappalepore, Maria Laterza e, per Bidoba, Francesca Romana Recchia Luciani, docente dell'Università Aldo Moro di Bari.

"La rete di Bari Social Book continua a crescere e restituire alla città tutti gli strumenti necessari per una diffusione più capillare della lettura, che per noi rappresenta uno straordinario mezzo di crescita individuale e collettiva - ha dichiarato Francesca Bottalico -. Per questo abbiamo accolto con grande entusiasmo i libri donati dal Club delle imprese per la Cultura, con la speranza che queste donazioni possano generarne altre e, soprattutto, contribuire a promuovere in tutta la città un sistema culturale più accessibile e inclusivo".

"Sono lieta di aver partecipato a questo progetto come Club imprese per la cultura e di aver ospitato questo pomeriggio in libreria la consegna dei volumi alla Biblioteca delle donne della rete welfare - ha detto Maria Laterza -. L'incontro è stato anche un positivo momento di scambio di energie e propositi per continuare insieme il percorso intrapreso".

"Il legame tra le biblioteche e il club Cultura delle imprese è di lunga data - ha concluso Mariella Pappalepore -. Come club abbiamo sostenuto anche la nascita di biblioteche aziendali, quindi questo progetto rappresenta un altro tassello nella costruzione di un sistema di promozione della lettura. Siamo molto felici di poter contribuire anche all'espansione della Biblioteca comunale delle donne".