Direttora: ANNAMARIA FERRETTI Dir.: A.FERRETTI
21 Settembre 2021

Premiata in Campidoglio l’opera sull’alzheimer di Daniela Baldassarra

Un periodo d’oro per l’artista che nell’ultimo anno ha portato la Puglia in vetta ai riconoscimenti nazionali

Pubblicato in Cultura e Spettacoli il 12/07/2021 di Redazione

Novecento opere, artisti a confronto da tutto il mondo, una Giuria di quaranta esponenti del mondo della cultura schierati dall’Associazione Alberoandronico di Roma. Un’iniziativa giunta al quattordicesimo anno  che ha ormai assunto il carattere dell’internazionalità, e che per diversi anni ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica.

In diretta streaming dalla Sala della Protomoteca in Campidoglio, tra i sei scrittori premiati per la letteratura inedita, c’è la pugliese Daniela Baldassarra con una toccante opera sul tema dell’ alzheimer, lavoro già fortemente apprezzato a livello nazionale col conferimento, pochi mesi fa, del Premio intitolato ad Andrea Camilleri.

Un periodo d’oro per l’artista che nell’ultimo anno ha portato la Puglia in vetta ai riconoscimenti nazionali. Nel 2020 infatti è stata anche tra i vincitori del Premio intitolato a Pier Paolo Pasolini.

Daniela Baldassarra è maggiormente conosciuta dal pubblico come monologhista comica, ma è anche una scrittrice raffinata e coinvolgente, sempre molto attenta alle tematiche sociali.

“Non ho voluto raccontare la malattia in sé – spiega l’autrice - ma gli stati d’animo di chi accudisce i malati di Alzheimer: il dolore, la tenerezza, lo smarrimento, la paura. Non è facile accudire un malato con questo turbinio di sentimenti nel cuore, ma se lasciamo fluire la sofferenza dentro di noi, lei può insegnarci tanto e indicarci nuove strade da percorrere”.