30 Novembre 2021

Palo del Colle, nasconde 18 dosi di marijuana in casa: arrestato pusher 22enne

Fermati e controllati anche diversi assuntori, successivamente segnalati alla Prefettura di Bari

Pubblicato in Cronaca il 08/10/2021 di Redazione

Continuano incessanti i servizi di controllo volti alla prevenzione e repressione di reati in genere e in particolare quelli inerenti agli stupefacenti, disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto il territorio della Città Metropolitana.

In tale ambito, i militari della stazione Carabinieri di Palo del Colle hanno tratto in arresto C.F., 22enne palese già noto agli operanti per spaccio di sostanza stupefacente.

L’attenzione dei Carabinieri si è concentrata su diversi soggetti già conosciuti e che si aggiravano nell’area del centro storico. Durante il servizio di osservazione, i militari hanno notato due giovani intenti in uno scambio ed hanno intuito che potesse trattarsi di sostanza stupefacente. Immediatamente fermati, uno dei ragazzi che era a bordo di una bicicletta, appariva molto agitato e nervoso. Da un primo controllo nel marsupio che indossava, si rinvenivano nr. 5 bustine di marjuana, nonché la somma di 80,00 euro in vario taglio. Data la circostanza, i militari hanno proceduto anche alla perquisizione domiciliare del ragazzo, sita poco distante dal luogo del fermo. La perquisizione confermava che il 22enne stesse spacciando, infatti, in casa, all’interno di una fioriera sono state rinvenute altre 18 bustine di marjuana. Sempre nella disponibilità del giovane è stato poi rinvenuto un bilancino di precisione e un telefono cellulare.

Il giovane è stato quindi dichiarato in arresto e sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

Nell’ambito dello stesso servizio, sono stati fermati e controllati anche diversi assuntori, successivamente segnalati alla Prefettura di Bari. In particolare sempre nella zona del centro storico, è stato sorpreso un 31enne in possesso di 4,7 gr. di marjuana, e due giovanissimi con 2,3 gr. sempre della stessa sostanza.