Direttora: ANNAMARIA FERRETTI Dir.: A.FERRETTI
Facciamo Notizie

Cento milioni di euro per combattere la Xylella, Emiliano e Di Gioia: 'Condivideremo le strategie con il governo'

Il governatore pugliese e l'assessore alle Risorse alimentari ringraziano il ministro Centinaio e la ministra Lezzi

Pubblicato in Ambiente il 29/11/2018 di Redazione

“Ringraziamo il ministro Centinaio e la ministra Lezzi che hanno accolto il grido di dolore che si è levato in questi mesi da parte della Regione Puglia, attribuendo 100 milioni di euro, 30 per il 2018 e 70 per il 2019, a valere sulle attività di contrasto e di ristoro dei danni della Xylella”. Così il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l’assessore alle Risorse Alimentari, Leonardo Di Gioia, commentano lo stanziamento di 100 milioni di euro da parte del governo per risarcire gli agricoltori colpiti dal batterio.

 

“Il ministro Centinaio si è fatto carico prima di visitare la nostra Regione e poi di individuare il budget delle risorse da assegnarci. E apprezziamo anche questo Piano nazionale che è effettivamente una trasposizione ragionata di quelle che sono già le buone pratiche adottate in Puglia.  Gli uffici della nostra Regione e quelli del Ministero hanno lavorato alacremente insieme per scrivere questo documento che oggi diventa una pratica sovraregionale ed  una guida utile per tutto il settore chiamato alla responsabilità della prevenzione e della lotta a questa fitopatia.  100 milioni di euro sono un significativo contributo alla ricostruzione del potenziale produttivo.  Noi siamo pronti ad accogliere le proposte di utilizzo che arriveranno anche dal Ministero, sapendo che abbiamo già in campo delle misure importanti che potrebbero essere velocemente finanziate e sapendo anche che questi 100 milioni di euro sono fondamentali per un territorio che ha subito sicuramente danni ingenti nell’ordine di oltre un miliardo di euro.  C’è ancora tanto da lavorare e lo faremo insieme al Ministero con cui vogliamo condividere scelte e strategie”.

 

loading...