Direttora: ANNAMARIA FERRETTI Dir.: A.FERRETTI
23 Febbraio 2020

Puglia, continua l'avanzata della Xylella: '46 nuovi ulivi infetti tra Brindisi e Taranto'

Coldiretti Puglia: 'Le nuove infezioni accertate confermano che continua la virata e l’avanzata della malattia sul fronte tarantino verso Matera'

Pubblicato in Ambiente il 17/01/2020 di Redazione

Avanza ancora la Xylella fastidiosa con altri 46 casi di infezione accertati nelle province di Taranto e Brindisi. Lo denuncia Coldiretti Puglia, sulla base dei dati resi noti da InfoXyella, con i risultati delle analisi a campione nel sesto aggiornamento del monitoraggio 2019, che "hanno conclamato la presenza della Xylella su 17 ulivi a Ceglie Messapica, 17 a Ostuni, 5 a Carovigno, 3 a Villa Castelli per la provincia di Brindisi, 1 pianta infetta a Monteiasi e 3 a Taranto".

"Le nuove infezioni accertate - sottolinea Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia - confermano che continua la virata e l’avanzata della malattia sul fronte tarantino verso Matera, con i 3 nuovi ulivi infetti a Taranto, alle porte del capoluogo di provincia, a solo 1 chilometro dalla sponda orientale del Mar Piccolo in prossimità della strada San Giorgio Jonico-Taranto".