Lunedì, 26 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Cucinando con Roberta': Calzone di cipolle'

'Idee in cucina', la rubrica della food blogger Roberta Ficarelli

Pubblicato in I like Food il 15/11/2014 da Roberta Ficarelli
Tipico piatto, irresistibile, della cucina pugliese. Un connubio di sapori, genuinità, dolcezza. Il calzone di cipolle, e’ un piatto rustico, contenente delle sottili cipolle, gli sponsali, stufate in padella e impreziosite da olive denocciolate, acciughe e ricotta forte se piace.

Ingredienti:

1,500 kg. di cipolle qualita’ sponsali

100 g. di olive miste verdi e nere denocciolate

50 g. di acciughe, 1 cucchiaino di ricotta forte ( se sono di gradimento )

1 cucchiaino di pecorino romano

sale, pepe e olio q.b

2 uova


Ingredienti per la pasta:

350 g. di farina per pizza

mezzo cubetto di lievito fresco

mezzo cucchiaio raso di sale

30 g. di olio

acqua q.b. per impasto


Procedimento:

Impastate in una coppa tutti gli ingredienti per la pasta, fino ad ottenere un composto liscio e compatto, aggiungendo l’ acqua gradatamente. La pasta deve staccarsi dalle pareti, deve risultare morbida e non appiccicosa. Fate lievitare per circa un’ ora; intanto, pulite le cipolle, lavatele e tagliatele a fettine per il lungo. In una padella, versate 50 g. di olio, unite gli sponsali e fate stufare a fiamma bassa con un coperchio, per circa un’ ora. Insaporite con un po’ di sale e pepe. Unite al composto cotto e freddo, un uovo, il pecorino romano, le olive denocciolate e se gradite le acciughe e la ricotta forte. Stendete su un foglio di carta forno con un matterello, la pasta a forma di rettangolo. Stendetela sottilissima, perché il segreto sta proprio qui; più la pasta sarà sottile, più il vostro calzone sarà friabilissimo! Versate il composto su tutta la superficie della pasta, livellate bene e cominciate ad arrotolare ( come uno strudel ) aiutandovi con la carta stessa. Ungete con un filo d’olio prima di infornare a 220 gradi per circa 20/25 minuti al massimo. Accompagnate questo piatto rustico con delle verdure, magari cotte a vapore.