Venerdì, 22 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Cucinando con Roberta': Sfogliata prosciutto e carote in fiore

'Idee in cucina', una rubrica di Roberta Ficarelli

Pubblicato in I like Food il 09/12/2014 da Redazione
Per un antipasto veloce quando avete ospiti a pranzo o a cena o per un aperitivo sfizioso con gli amici, la sfogliata con piselli prosciutto e carote è molto gustosa. Bastano pochi ingredienti e un rotolo di pasta sfoglia pronta per realizzare in pochissimo tempo un mix di colori e sapori dal successo finale garantito!

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia pronta, 300 g. di piselli ( da cuocere con mezza cipolla e un cucchiaio di olio ), 100 g. di prosciutto Praga a fette, 100 g. di scamorza dolce, 2 carote novelle, sale, pepe, 1 uovo, latte.


Procedimento:

Cucinate i piselli in una casseruola per 10 minuti, unendo mezzo bicchiere di acqua durante la cottura. Insaporite di sale, pepe e spegnete. Srotolate la pasta sfoglia e trasferitela in uno stampo a cerniera di piccole-medie dimensioni rivestito di carta forno. Farcite il fondo di pasta con in piselli cotti e unite la scamorza tagliata a cubetti. Lavate, pelate e con un pelapatate affettate le carote. Otterrete tante strisce molto sottili ( trattenetene alcune per completare il piatto ) che lascerete in una coppa con un po’ di acqua fresca per qualche minuto. Poi, su un foglio di carta forno stendete le carote in più file e leggermente accavallate fra loro. Rivestitele con le fette di prosciutto cotto piegate a metà e con molta delicatezza arrotolate fino ad ottenere tante rose più o meno uguali. Sistemate le rose ottenute sul fondo di pasta già farcito, secondo la vostra fantasia. Battete con una forchetta in un piatto, un uovo con un pizzico di sale e un goccio di latte ; versatelo poi sul rustico e infornate a 200 gradi per 25 minuti circa. Sfornate e attendete qualche minuto, prima di rimuovere la vostra sfogliata. Trasferitela su un piatto da portata e guarnite con alcune strisce di carote trattenute precedentemente.