Domenica, 31 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sentenza: il Comune deve risarcire danni da allagamento

Nel mirino le negligenze nel dovere di custodia delle strade

Pubblicato in I like Consumatori il 21/11/2014 da Confconsumatori Puglia
Il Comune deve pagare i danni subiti per l'allagamento dovuto a sue negligenze nel dovere di custodia delle strade. Secondo il Tribunale di Palermo, sentenza n. 3423/2014 dello scorso mese: Il Comune è tenuto a risarcire i danni arrecati ad una cantina di proprietà privata in seguito ad un allagamento determinato dalla presenza di acqua piovana mista ad acque fognarie non defluita correttamente a causa del malfunzionamento della rete fognaria. L'amministrazione comunale ha infatti il dovere di provvedere alla manutenzione del sistema di raccolta delle acque piovane e il suo dovere di custodia non viene meno se la gestione è stata affidata ad una società privata: quest'ultimo particolare non ha rilevanza nei confronti del danneggiato, ma solo nei rapporti interni tra la Pa e la società.  www.confconsumatoripuglia.it