Sabato, 21 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cassazione: la norma che impedisce a Equitalia di espropriare la prima casa si applica a tutti i pignoramenti in corso

La regola vale anche in casi anteriori all'emanazione della norma

Pubblicato in I like Consumatori il 18/09/2014 da Confconsumatori Puglia
Principio fondamentale affermato dalla Corte di Cassazione, nella sentenza n.19270/2014 dello scorso 12 settembre. Con il D.L. 69/2013 (noto come “Decreto del fare”, emanato dal governo Letta), veniva stabilito lo stop al pignoramento della prima casa da parte di Equitalia.
In una direttiva del 1 luglio 2013, tuttavia, l’agente della riscossione rendeva noto che avrebbe chiesto agli organi istituzionali chiarimenti sull’applicazione retroattiva delle nuove disposizioni, ossia se le stesse riguardassero solo le procedure iniziate dopo l’avvento della norma.
La questione è stata chiarita dalla Corte di Cassazione che, con la sentenza in commento, ha esteso la protezione sulla prima casa a tutti i procedimenti esecutivi in corso, anche se antecedenti all’introduzione nell’ordinamento dell’articolo 52, comma 1, lettera g), del D.L. 69/2013 (convertito dalla Legge n.98/2013).
Nella motivazione, la Cassazione sancisce in maniera netta che, nei casi in cui l’espropriazione immobiliare riguardi l’unico bene di proprietà, non di lusso, in cui il contribuente ha la residenza, "l’azione esecutiva non può più proseguire e la trascrizione del pignoramento va cancellata, su ordine del giudice dell’esecuzione o per iniziativa dell’agente di riscossione; ciò anche se il pignoramento è precedente all’introduzione nell’ordinamento della norma che ha sancito tale protezione".
L'avv. Antonio Pinto di Confconsumatori chiarisce che: "la norma non sancisce l'impignorabilità della prima casa, ma è una norma processuale che limita l'azione esecutiva di Equitalia, e perciò è applicabile anche ai vecchi processi, anteriori al giugno 2013. Per questa ragione, l'interpretazione della norma fatta dalla Cassazione è interessante giuridicamente, ma soprattutto è vitale per tante famiglie."  www.confconsumatoripuglia.it

loading...