Martedì, 25 Luglio 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Al via il Bif&st 2017, ecco il programma dettagliato della prima giornata del festival del cinema

Si comincia con la lezione di cinema di Andrei Konchalovsky, 'La Tenerezza' di Gianni Amelio aprirà il programma delle anteprime internazionali

Pubblicato in Bifest2017 il 22/04/2017 da Redazione

È La tenerezza di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Micaela Ramazzotti, Giovanna Mezzogiorno e Greta Scacchi il film d’apertura del Bif&st 2017, che sarà proiettato, in anteprima mondiale, alle 20:15 al Teatro Petruzzelli. Il regista e il cast saranno presenti in sala. Il film, di Rai Cinema-01Distribution, racconta la storia di due famiglie in una Napoli inedita, lontana dalle periferie, una città borghese dove il benessere può mutarsi in tragedia, anche se la speranza è a portata di mano.

Nel corso della serata inaugurale ci saranno le prime premiazioni: il regista Andrei Konchalovsky riceverà il Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence e Claudio Giovannesi riceverà il Premio Mario Monicelli per il miglior regista per il suo film Fiore.

Andrei Konchalovsky sarà il protagonista della prima Master Class al Petruzzelli (ore 11:15) dopo la proiezione (ore 9:00) del suo ultimo film Paradise. A lui il tributo in Galleria 4 con le proiezioni di Maria’s Lovers (ore 15:45) e di Runaway Train (ore 18:45).

Claudio Giovannesi sarà invece protagonista del Focus (Circolo Barion ore 19:00) e presenterà in sala (Galleria 1 ore 19:45) il suo film Fiore.

Inizia il concorso delle Opere prime e seconde: appuntamento al Galleria 6 alle 20:15 con In guerra per amore  di Pif  (presente in sala il regista) e alle 22.30, in anteprima mondiale, con Taranta on the Road di Salvatore Allocca (presenti in sala il regista, l’attrice Nabiha Akkari e il compositore delle musiche Stefano Lentini).

Per la sezione Cinema e scienza (Galleria 1 ore 16:00) ci sarà la proiezione di Le peuple singe di Gérard Vienne cui seguirà l’incontro con l’etologo Enrico Alleva condotto da Silvia Mattoni.

Tanti gli eventi speciali previsti: al Galleria 6 alle 18:00 proiezione, in anteprima mondiale, di La ragazza dei miei sogni di Saverio Di Biagio (presenti in sala il regista e gli attori Primo Reggiani e Nicolas Vaporidis); al Petruzzelli alle 16:45, dopo la proiezione (ore 15:30) di Enrico Lucherini. Ne ho fatte di tutti i colori di Marco Spagnoli, incontro con il grande press agent Enrico Lucherini racconta condotto da Marco Spagnoli e Leopoldo Mastelloni; in Galleria 5 alle 17:00 proiezione di Sciuscià’ 70  di Mimmo Verdesca (presente in sala il regista), alle 18:15 di Sciuscià di Vittorio De Sica e alle 22:00 di Maestro di Alexandre Valenti (presente in sala il regista).

Ci sarà anche un tributo all’attrice Greta Scacchi con la proiezione di Good morning Babilonia di Paolo e Vittorio Taviani (Galleria 3 ore 21:45).

Al via anche  la grande retrospettiva dedicata a Vittorio Gassman e Dino Risi

Festival Vittorio Gassman: proiezioni di Riso amaro di Giuseppe De Santis (Galleria 1 ore 9:30 e a seguire incontro con Enrico Magrelli e in replica alle 15:15 in Galleria 4), Vittorio racconta Gassman. Una vita da mattatore di Giancarlo Scarchilli (Galleria 2 ore 16:30, presente in sala il regista), Gassman all’asta di Carlo Tuzii (Galleria 2 ore 21:30), Anna  di Alberto Lattuada (Galleria 4 ore 18:15) e le prime 4 puntate dello spettacolo televisivo Il Mattatore  (Galleria 7 ore 15:00- 22:00)

Festival Gassman-Risi: proiezioni di Dino Risi Forever-cento anni ma non li dimostra di Fabrizio Corallo (Galleria 2 ore 19:15 presenti in sala il regista e Alessandro Gassmann), Il mattatore di Dino Risi (Galleria 4 ore 20:30), Il sorpasso  di Dino Risi (Galleria 4 ore 22:45)

Incontri su Gassman-Risi: incontro con Paolo Mereghetti autore di Il Mereghetti- Dizionario dei film (La Feltrinelli ore 17:00). Conduce Franco Montini.

   Inizia oggi, e proseguirà per l’intera durata del festival, anche il laboratorio dei linguaggi delle immagini e dei suoni a cura di Roberto Perpignani e il laboratorio teatrale a cura di Francesco Giuffrè. Ingresso riservato solo ai partecipanti selezionati.

Per tutta la durata del Bif&st sarà possibile visitare la mostra dedicata a Vittorio Gassman a cura della Fondazione Cineteca Nazionale-CSC allestita nel perimetro esterno del teatro Petruzzelli.



loading...