Martedì, 12 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

A Cisternino nascerà la rete dei "Borghi più belli del Mediterraneo"

Firmato nell'ambito di una conferenza internazionale un importante protocollo. A guidare il Comitato di Coordinamento Nazionale, sarà il Sindaco di Cisternino Donato Baccaro

Pubblicato in Turismo Enogastronomia il 26/10/2013 da R.M.
Firmato un protocollo di intesa per la creazione di una rete dei "Borghi più belli del Mediterraneo" oggi a Cisternino, dove si è tenuta una conferenza internazionale alla quale hanno partecipato l'Anci e le delegazioni di Albania, Grecia, Malta, Montenegro, Palestina, Slovenia, Spagna e Turchia. Ad organizzare l'evento il Comune di Cisternino in collaborazione con la Regione Puglia. Nella prima conferenza internazionale, appuntamento che sarà rinnovato anche il prossimo anno, i rappresentanti delle nazioni partecipanti hanno coordinato la creazione di reti nazionali che valorizzino le bellezze e le caratteristiche dei piccoli borghi storici, dei paesaggi, delle tradizioni culturali, sociali ed enogastronomiche attraverso la costante valorizzazione e promozione degli elementi caratterizzanti del territorio.

Dunque, un progetto ambizioso nato per volontà del presidente dell'associazione 'I Borghi più belli d'Italià, Fiorello Primi, che ha assegnato a Donato Baccaro, Sindaco di Cisternino, la guida del Comitato di coordinamento nazionale. Tra gli obiettivi c'è anche la successiva integrazione con il 'Forum sulla Bellezza, in programma a Sabbioneta (Mantova) nel giugno 2014, che sarà dedicato ai movimenti globali dei Paesi che promuoveranno nel mondo la bellezza come elemento fondamentale attraverso il quale sviluppare rapporti internazionali in linea con la Federazione Internazionale de "Les plus beaux villages de la terrè", nato dalla sinergia tra i cinque Paesi fondatori, ovvero Canada, Belgio, Giappone, Francia e Italia.