Mercoledì, 20 Giugno 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Natale e Capodanno in Salento, ecco gli appuntamenti in programma

Il 23 dicembre un laboratorio del gusto a Ugento, il giorno della vigilia visita alla Chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo a Lecce

Pubblicato in Turismo il 22/12/2017 da Redazione

In Puglia 365 offre anche nel week end della vigilia di Natale e in quello di fine anno alcune iniziative per vivere una esperienza tutta pugliese. Si va dal “Treno della natività” al “Natale dei Migranti”, dai laboratori di ceramica, sotto la guida di maestri ceramisti, ai laboratori di sbandieramento, e persino un laboratorio di riparazione di un muretto in pietra a secco, dai canti e concerti alle sedute di Yoga e alle escursioni filosofiche. Tante le iniziative dedicate ai bambini, comprese le passeggiate a cavallo e “Capodanno a misura di bambini”.

Ecco gli appuntamenti in programma in provincia di Lecce.

Ad Alessano Terre Archeorete del Mediterraneo organizza il 23 dicembre "Natale del Migrante", show cooking di cucina multiculturale presso la Casa della Convivialità don Tonino Bello (ex Convento dei Frati Minori Conventuali della chiesa di Sant'Antonio). In serata degustazione e condivisione della pasta fatta in casa e di alcuni piatti della cucina multietnica con i richiedenti asilo. Il 24 dicembre visita guidata nel centro storico di Alessano. Visita alla tomba di don Tonino Bello.

 

Sempre ad Alessano il Gal Capo di Leuca organizza il 23 dicembre, alla Masseria “La Natura”, attività motoria e laboratorio del gusto; l’esperienza si ripete il 26 e il 30 dicembre. A Tricase l’Osservatorio Ricerca Sociale organizza il 23 dicembre una visita alla Bottega Ceramiche Branca,  con racconto della storia di vita del Maestro Agostino Branca. Laboratorio di terracotta e proiezione del film etnografico “Il suono dell’argilla”. Sempre a Tricase Rotaie di Puglia il 30 dicembre organizza “Treno della Natività” da Lecce a Tricase e visita al Presepe Vivente di Tricase, con degustazione di pittule.

A Specchia una vigilia di Natale con il rito della Focaredda: Cultura e colture organizza il 24 dicembre una passeggiata nel centro storico con drammatizzazioni teatrali. A conclusione il rito della Focaredda. Cibo tipico alla Trattoria “La Coppuledda”.

A Minervino di Lecce Antform organizza il 21 dicembre l’apertura straordinaria dell’Ex convento dei Padri Riformati. Il 23 dicembre un itinerario alla scoperta delle produzioni agroalimentari tipiche presso le aziende di Minervino di Lecce. A Maglie organizza il 24 dicembre degustazioni e laboratori di pratica delle produzioni tipiche presso il Farmer’s Market. A  Cursi, sempre Antform, organizza il 28 dicembre l’apertura straordinaria dell’Ecomuseo della Pietra Leccese, mentre il  30 dicembre visita guidata teatralizzata nel centro storico di Cursi. Il 31 dicembre ancora una visita guidata teatralizzata con banchetto enogastronomico finale presso l’EcoMuseo della Pietra Leccese.

Sempre a Cursi Ventinovenove organizza il 23 dicembre un laboratorio sensoriale per bambini. A Lequile il 22 dicembre una visita guidata al convento e la presentazione del libro  di  Piero Manni, "I fichi in tasca",  con reading  e dibattito. Ad Otranto la Proloco organizza il 23 dicembre “Autunno in terra d’Otranto sapori de na fiata”, visita guidata di Otranto con degustazione; il 24 dicembre apertura straordinaria Chiesa di S. Pietro ad Otranto.

 A Palmariggi Gli indisciplinati organizzano il 23 dicembre una visita al Museo della conchiglia e del corallo e“In un concerto di voci amiche”, reading letterario sugli autori salentini con Marco Antonio Romano e Liliana Putino; ancora la mostra fotografica sulle tradizioni culinarie salentine, Photosintesi, e una degustazione con pittule, pomodori “scattarisciati” e vino caldo.

A Salve Arches organizza il 23 dicembre “Il Paesaggio di Pietra” a Palazzo Ramirez, un laboratorio di riparazione di un muretto in pietra a secco con il maestro Gianni Bozzi e lezione teorica sulla storia delle strutture rurali in pietra a secco del dott. Nicola Febbraro. Il 24 dicembre visita guidata nel “Paesaggio di Pietra” tra Salve e Torre Vado. A Tuglie Eufonia il 23 dicembre organizza una performance al Frantoio Ipogeo; il 24 dicembre un percorso itinerante.

A Ugento Slow Food Sud Salento organizza il 23 dicembre una visita guidata di Ugento e un Laboratorio del Gusto, visita guidata e degustazione presso il frantoio oleario “Terra Nostra”. Il 24 dicembre visita guidata nel centro storico di Ugento; quindi Laboratorio sui prodotti da forno dei Maestri Pastai con degustazione presso il pastificio “Gina & Sofia” di Maglie. Il 30 dicembre visita guidata nel centro storico di Matino e Laboratorio sui prodotti da forno dei Maestri Pastai e degustazione presso il pastificio “Gina & Sofia” di Maglie.

Il Gruppo Axa per il progetto “Monasteri senza Misteri” organizza il 23 dicembre visite guidate alla Basilica di Santa Caterina di Alessandria a Galatina; al Monastero di Santa Chiara a Nardò; Chiesa e Convento di Santa Maria di Casole a Copertino; Monastero di San Francesco a Lequile; Biblioteca Bernardini a Lecce; a seguire Lunch Break e Cooking experience.

Il 24 dicembre Visita Chiesa dei Santi Niccolò e Cataldo a Lecce, del Centro Storico di Lecce, con sosta alla Chiesa di Santa Croce, Palazzo dei Celestini, Teatini. Quindi a seguire visita Cripta del Duomo, Piazza Giosuè Carducci, Convitto Palmieri e Teatrino del Convitto. Canti Liturgici e Gregoriani nel Teatrino del Convitto. 
A Galatina Fluxus organizza il 22 dicembre il laboratorio “Gustosofia e racconti di cibo: l’Africano di Galatina”. Il 23 dicembre una performance di teatro “La contesa del pasticciotto”.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet