Sabato, 24 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bit 2019: la Puglia si racconta in 34 itinerari tra arte, cultura, cammini, outdoor, sapori e gusto

Quarantaquattro le postazioni degli operatori all'interno dell'area business dello spazio Puglia, 60 gli espositori pugliesi tra cui primeggiano le aggregazioni di impresa

Pubblicato in Turismo il 04/02/2020 da Redazione

La Puglia si racconta a Milano alla BIT 2020, dal 9 all'11 febbraio. La fiera internazionale, sia b2b che b2c, raccoglie intorno a sé più di 1.500 operatori turistici di tutto il mondo, un folto pubblico di visitatori, appassionati di viaggi, televisioni e stampa. Attraverso la piattaforma My Matching, Buyer e Seller entreranno in contatto in modo facile e veloce, mediante un'agenda di appuntamenti che si è aperta il 10 gennaio. 

Il viaggio in Puglia alla Bit sarà declinato, in un'area di circa 300 mq (Italia: Padiglione/Hall:3), tra esperienze sensoriali enogastronomiche, nella innovata area Food dello stand dedicato alla promozione della destinazione Puglia, e servizi turistici offerti dalle imprese pugliesi presenti quest'anno. Qualche numero: 44 le postazioni degli operatori all'interno dell'area business dello spazio Puglia, 60 gli espositori pugliesi tra cui primeggiano le aggregazioni di impresa, oltre 80 le attività turistiche esperienziali che saranno presentate a Buyer internazionali e operatori della stampa presenti in fiera.

Il racconto di tutti i territori pugliesi verrà proposto attraverso i prodotti enogastronomici, mediante degustazioni riservate a tour operator e giornalisti, curate in collaborazione con Masserie Didattiche, progetto regionale di valorizzazione di antiche masserie che mostrano un pezzo della storia pugliese e delle tradizioni dei saperi e dei sapori del territorio.  Sempre nello spazio FOOD dello stand della Puglia lunedì 10 febbraio alle 16.30 "Puglia is a state of mind": Nancy dell'Olio, Ambasciatrice della Puglia  e dei Pugliesi nel mondo, Peppone Calabrese, gastronomo e conduttore di Linea Verde, e lo Chef pugliese Antonio Scalera raccontano l'autenticità enogastronomica del territorio e delle comunità ospitanti attraverso la cucina della tradizione.

Ed è proprio la convivialità al centro dell'area social dello stand, dedicata a chi desidera condividere una travel experience in Puglia: con #TiportoinPuglia il viaggio comincia in un vicolo pugliese, riprodotto su una parete angolare e ideato da una designer di Pugliapromozione, in cui si può scegliere di sedersi, scattare una foto e condividerla, stamparla e portarla con sé oppure scegliere una foto tra quelle proposte dalla community (più di 5000 foto condivise ad oggi!). Lo spazio è stato denominato INSTA BOOTH #TIPORTOINPUGLIA.

Nella tre giorni alla Bit il viaggio continua attraverso le esperienze raccontate nell'area conferenze in cui sono presentati i principali progetti e attività innovative in tema di tourism experience in ben 31 appuntamenti: Comuni pugliesi, Pro loco, Parchi, associazioni, Sac, distretti e grandi eventi affiancano la Regione Puglia e sono protagonisti con lo straordinario lavoro di  attrazione e accoglienza sul territorio di turisti e viaggiatori. 

Momento clou é la conferenza stampa  che si tiene il 10 febbraio alle 12.00, nella Sala Green 7 (Padiglione 4).  "La Puglia, un racconto lungo 34 itinerari" è titolo dell'incontro al quale saranno presenti Loredana Capone, Assessore all'Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Aldo Patruno, Dirigente del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, Andrea Mattei, giornalista, scrittore e grande camminatore. Luca Scandale, Dirigente della Pianificazione Strategica di Pugliapromozione coordinerà il confronto sulla nuova produzione editoriale di Pugliapromozione, che racconta la Puglia proponendo itinerari culturali, enogastronomici e dell'outdoor con tre guide tematiche dedicate al cicloturismo, ai sapori, all'arte e un road book sui cammini.