Sabato, 7 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Lavoro Assoluto 3.0' supporta le idee innovative dei giovani

L'iniziativa, lanciata dalla Camera di Commercio di Bari, offre contributi a fondo perduto alle migliori cinque start up in concorso

Pubblicato in Sviluppo Lavoro Sviluppo e Lavoro il 22/05/2015 da Redazione
Finanziamenti e contributi a fondo perduto per far entrare giovani imprenditori nel mondo del lavoro. È questo l’obiettivo di ‘Valore Assoluto’, progetto lanciato dalla Camera di Commercio di Bari e giunto alla terza edizione. L’iniziativa raccoglie idee progettuali, anche non ancora strutturate in impresa, per poi guidarle nei primi passi operativi. Valore Assoluto 3.0 premia dunque le migliori giovani iniziative imprenditoriali innovative, supportandole con contributi a fondo perduto dimensionati alla necessità di ciascuna delle proposte d’impresa considerate più meritevoli. I progetti presentati dovranno essere originali e riconducibili alla capacità e alle competenze dei proponenti. L’idea proposta dovrà essere descritta e presentata dai concorrenti, che dovranno anche indicare il tipo di valore in termini economici e tracciare un quadro delle esigenze economiche necessarie per avviare il progetto. Possono partecipare al concorso: i gruppi formati da almeno tre persone maggiorenni, di età compresa dai 18 a 35 anni o imprese innovative costituite dopo il 1 gennaio 2014. Le società devono operare nel territorio di competenza della Camera di Commercio di Bari. I proponenti non devono aver ricevuto altri contributi pubblici per le spese oggetto di finanziamento, non devono avere un conto bloccato sul quale pende un ordine di recupero, non devono essere iscritti al registro informatico dei protesti.
I settori disponibili per presentare le proposte sono cinque: ICT (information Communication Technology), Healthcare,Green & Cleantech, Social Innovation, Industrial & automation. Il progetto si articola in quattro fasi: 1 Project competition, consiste nella candidatura dei progetti; 2 Innovation training, i migliori 30 progetti vengono selezionati e discutono con gli esperti riguardo l’idea presentata, arrivando ad elaborare un modello di business; 3 Pitch competition, 15 migliori progetti tra i 30 selezionati in precedenza vengono ammessi ad una sfida pubblica delle pitch, da cui vengono selezionati 5 progetti vincitori; 4 Due diligence: i migliori 5 progetti ricevono un premio in denaro di 10.000 euro ciascuno.
Partecipare all’iniziativa è molto semplice: basta presentare una domanda esclusivamente a mezzo di Posta Elettronica Certificata (PEC), inviando le domande all’indirizzo PEC promozioni@ba.legalmail.camcom.it; l’oggetto della comunicazione PEC dovrà essere tassativamente “”VALORE ASSOLUTO” seguito da trattino (-) e dal nome del progetti candidato (indicato anche nell’Allegato 1, Candidatura). La candidatura dovrà contenere: l’allegato 1, compilato e inviato in formato .doc o .docx; i documenti d’identità in corso di validità di ciascun membro del team; facoltativamente e solo per i team che lo desiderino: un business plan relativo al progetto e redatto in forma libera.