Venerdì, 28 Aprile 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Congressi, in Puglia il primo evento MPI Italia Chapter su 'come cercare nuovi clienti e attrarli verso le aziende'

Maddalena Milone, a.u. Meeting Planner: "La Puglia continua ad attrarre gli operatori del settore congressuale, puntiamo sul Piano strategico del turismo"

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro Turismo il 21/02/2017 da Giuseppe Bellino

Il settore congressuale della Puglia è in continua evoluzione. Gli operatori del settore sono al lavoro per entrare a pieno titolo nel mondo internazionale dell’industria dei congressi. Non a caso la MPI Italia Chapter, maggiore organizzazione dei Professionisti dell’Industria, degli eventi, dei congressi e della comunicazione aggregata, ha scelto Bari come location del dibattito dedicato al “Marketing per acquisire convegni ed incrementare gli affari”. Durante l’incontro, in programma sabato 25 febbraio al The Nicolaus Hotel, gli operatori del settore discuteranno sugli strumenti necessari per cercare clienti e per convincerli a scegliere le proprie aziende.

“Siamo onorati di ospitare questo evento – spiega Maddalena Milone, vice presidente Finance di MPI Italia e amministratore unico di Meeting Planner, azienda di punta nel settore della industria dei Congressi in Puglia – questo significa che la Puglia continua ad attrarre gli operatori del settore congressuale. Il confronto fornirà gli strumenti per accrescere le potenzialità di business degli attori della meeting industry e servirà a conoscere con anticipo quali potranno essere le esigenze di un cliente in modo tale da indirizzarlo verso le scelte migliori. La vera sfida che la nostra regione sta affrontando è quella della destagionalizzazione: come sappiamo il turismo muove una grande massa di persone soprattutto nei mesi estivi, mentre il settore congressuale  è in grado di portare in Puglia lavoratori e professionisti  durante tutto l’anno”.

Quali sono le ultime novità e cosa sta cambiando in Puglia per far fronte alle esigenze del settore congressuale?

“Nel Piano strategico del Turismo – continua la dottoressa Milone - c'è una sezione dedicata al Mice (Meetings Incentives Conferencing Exhibitions) con un capitolo di spesa dedicato. Questo rappresenta una grande novità perché fino ad ora questa sezione non era stata  contemplata in maniera specifica. Noi operatori del settore puntiamo sulla professionalità, cerchiamo di aggiornarci costantemente per diventare sempre più padroni delle tecniche utilizzate. Fare l’organizzatore di congressi non significa soltanto occuparsi della logistica, ma soprattutto curare l’organizzazione dell’evento in tutte le sue sfaccettature”.

Entro quanto tempo la Puglia potrà ricoprire un ruolo di primo piano nel settore dei congressi?

“Credo che nel giro di due anni – conclude la dottoressa Milone – la nostra regione potrebbe competere con le destinazioni più conosciute del panorama nazionale, anche perché i cicli dei grandi eventi sono biennali. Abbiamo una buona reputazione online, il lavoro svolto negli anni passati è stato molto produttivo e ha contribuito a far percepire in maniera positiva la nostra regione. La Puglia ha un buon clima, è dotata di due aeroporti internazionali con collegamenti diretti e circa cento voli giornalieri. Non si possono sottovalutare tutti questi aspetti che non hanno nulla da invidiare a città che sono molto più dinamiche dal punto di vista congressuale”

 



loading...

Speciale Bifest2017 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet