Giovedì, 22 Giugno 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Puglia, rapporto Bankitalia: 'Crescita modesta, segnali positivi da industria e servizi'

Il Pil resta inferiore di quasi 9 punti percentuale rispetto al 2007, ultimo anno prima della crisi

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 15/06/2017 da Redazione

Nel 2016 l'attività economica in Puglia ha continuato a crescere in maniera modesta, per effetto soprattutto dell'andamento dell'industria e dei servizi. È quanto emerge dal documento 'L'economia della Puglia', redatto dalla sede di Bari della Banca d'Italia e presentato oggi dal direttore della sede, Pietro Sambati, dal responsabile della divisione analisi e ricerca, Maurizio Lozzi, e dal ricercatore Vincenzo Mariani.

La crescita è stata sostenuta dalla domanda interna che ha beneficiato del moderato aumento dei redditi e dei consumi delle famiglie. Le favorevoli condizioni di accesso al credito hanno contribuito alla ripresa dei finanziamenti alle imprese. Il Pil,tuttavia, risulta ancora inferiore di quasi 9 punti percentuale rispetto al 2007, ultimo anno prima della crisi. "Siamo in una fase di crescita qualificabile- ha sostenuto Sambati -come modesta. I segnali positivi vengono soprattutto dall'industria e dai servizi, in particolare dal settore meccanico e da quello del trasporto e del turismo. Anche le costruzioni, con l’aumento delle transazioni, rappresentano un fattore positivo”. 



loading...