Mercoledì, 20 Settembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, i top manager di Maison Valentino e Macnil Gruppo Zucchetti incontrano gli studenti

Il Prof. Agostino Marengo, docente di Informatica dell'università degli studi di Bari: 'Una scommessa vinta'

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 15/04/2016 da Redazione

Si è svolto questa mattina nell’Aula Magna dell’Ex Facoltà di Economia il Seminario 1 di “I Top Manager incontrano gli studenti”. L’evento è stato organizzato da Osel e Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Matematici dell’Università degli Studi di Bari. Grandissima l’affluenza degli studenti che hanno preso parte al primo appuntamento della serie di seminari che fino a maggio avvicineranno il mondo universitario a quello delle più grandi realtà aziendali italiane.

Grandi aziende che raramente si affacciano sul territorio pugliese hanno accettato di raccogliere una sfida: approcciare gli studenti universitari che studiano in una grande università del Sud Italia.

 Al Seminario1 hanno preso parte Vito Mansueto - Head of Retail and Product Training presso la Maison Valentino e Giuseppe Forenza - Business Development Manager Innser - Macnil Gruppo Zucchetti.

 "Ciascuno decide di scrivere sul proprio bigliettino da visita il proprio job title. Non aspettate che qualcuno vi dica cosa fare, decidetelo voi e comportatevi di conseguenza - è il messaggio di Vito Mansueto, Head of Retail and Product Training presso la Maison Valentino. Molte aziende del milanese vedono una buona concentrazione del personale pugliese soprattutto nel mondo della moda. Per avere successo dovete lavorare sulle vostre doti comunicative. Sviluppate la vostra capacità di adattare la personalità all'interlocutore per affrontare con successo un colloquio. Dimostrate di essere un high potential. Ma, soprattutto, ricordatevi di scegliere una bella foto per il curriculum".

 "Internet delle cose" è stato, invece, il tema affrontato da Giuseppe Forenza, Responsabile Business Unit Macnil Gruppo Zucchetti. "#murgiavalley è il sogno di Macnil. Abbiamo deciso di creare un'incubatrice di idee, un modello per le aziende che vogliono abbracciare percorsi d'innovazione e di successo. Le competenze in questo mondo hanno necessità di un aggiornamento continuo. #sapere, #saperfare e #saperessere è il mix vincente per avere successo nel mondo del lavoro. Il futuro siete già voi". Nel corso dell'incontro i ragazzi sono stati invitati a scaricare l'App #infosmartcity, sviluppata da Macnil Gruppo Zucchetti per offrire servizi di pubblica utilità ai cittadini.

"Siamo soddisfatti per l'affluenza – ha dichiarato il Prof. Agostino Marengo, docente di Informatica del Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Matematici dell’Università degli Studi di Bari – Per noi era una scommessa che è stata assolutamente vinta, non solo per i relatori ma per il fatto che abbiamo visto negli occhi dei ragazzi la voglia di migliorarsi. Abbiamo dato loro la possibilità di uscire dagli schemi per un giorno. È stato un grande successo e siamo solo all'inizio"

 



loading...