Mercoledì, 12 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Cisl Bari, riparte il percorso di alternanza scuola-lavoro

Il progetto vedrà impegnati 12 studenti del 4° e 5° anno del Liceo Scientifico Statale “A. Scacchi” di Bari per un totale di 100 ore

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 14/04/2018 da Redazione

 

La Cisl di Bari si impegna,  a partire dal corrente mese di aprile, con un altro modulo di alternanza-scuola, che vedrà impegnati  12 studenti del 4° e 5° anno del Liceo Scientifico Statale “A. Scacchi” di Bari per un totale di 100 ore presso le strutture della Cisl di Bari, della sua federazione dei pensionati  -FNP -, del suo servizio CAF e della sua associazione di volontariato che si occupa dello sportello immigrati – ANOLF -, avvalendosi della preziosa collaborazione del Coordinamento giovani Cisl Bari.

Da quando è entrato in vigore l’obbligo dell’alternanza scuola-lavoro, con quest’ultima esperienza didattico-formativa, siamo al 4° progetto di alternanza scuola-lavoro vissuto nelle strutture della Cisl di Bari negli anni 20146, 2017 e 2018.

I contenuti di quest’ultimo progetto con il Liceo Scientifico barese A. Scacchi diventano sempre più impegnativi , con l’obiettivo di determinare una modalità di apprendimento che possa mirare a perseguire le seguenti finalità: Collegare la formazione teorica con l’esperienza pratica in ambienti operativi reali; Favorire l’orientamento dei giovani valorizzandone le vocazioni personali; Arricchire la formazione degli allievi con l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro; Realizzare un collegamento tra l’istituzione scolastica, il mondo del lavoro e la società; Correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale e d economico del territorio.

 

“L’alternanza scuola-lavoro è una conquista da non svilire – commenta Giuseppe Boccuzzi – il Segretario generale della Cisl di Bari. Se abbiamo deciso di partire con un 4° progetto di alternanza scuola-lavoro nelle nostre sedi sindacali è perché riteniamo l’alternanza una questione cruciale per la formazione delle future generazioni, per migliorare la capacità dei giovani di fare scelte di studi consapevoli e di orientarsi adeguatamente per quando dovranno cercare un lavoro.  Inizieremo questa ennesima esperienza con un gesto simbolico, regalando ad ognuno degli studenti partecipanti “La guida dei lavoratori 2018”, un importante strumento di lavoro che la nostra Organizzazione distribuisce ai propri dirigenti, approfondendo con gli stessi studenti temi cruciali ed essenziali per muoversi con consapevolezza nel mercato del lavoro.  Il valore aggiunto della nostra esperienza è rappresentato sicuramente dalla decisione di affidare il tutoraggio interno ai nostri giovani del Coordinamento Cisl Giovani Bari, per mettere a confronto due mondi giovani, quello già impegnato in una militanza sindacale e quello studentesco che si affaccia al mondo del lavoro, spesso disorientato e senza punti riferimento”.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet