Mercoledì, 17 Gennaio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La crescita delle persone e delle competenze al centro del palinsesto di BIT 2018

Debutta la Travel Agent Academy, format di 4 sessioni da un’ora nelle giornate professionali di lunedì 12 e martedì 13 febbraio, rivolte a un massimo di 200 Agenzie di Viaggi invitate

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 10/01/2018 da Redazione

Il segreto per crescere nel settore travel sta sempre più nelle persone e nelle loro competenze. Per questo a Bit 2018, a fieramilano da domenica 11 a martedì 13 febbraio, formazione e lavoro saranno grandi protagonisti. Oltre ai ritorni del focus Bit4Job e del palinsesto di convegni e workshop in collaborazione con GiVi – casa editrice di Guida Viaggi e About Hotel – che ritornano ampliati e rinnovati, grande novità di questa edizione sarà la Travel Agent Academy riservata alle AdV, a conferma della crescente attenzione di Bit per questo segmento fondamentale della filiera.

Rivolta un massimo di 200 Agenzie di Viaggi invitate, selezionate per qualità e quantità dei servizi offerti, la Academy prevede format di approfondimento in 4 sessioni da un’ora nelle giornate professionali di lunedì 12 e martedì 13, per consentire anche la visita in fiera. La Travel Agent Academy coinvolgerà anche piccole realtà d’eccellenza che si distinguono per la customer satisfaction e proporrà una formazione professionale di altissimo livello volta a migliorare le performance – e di conseguenza la marginalità della propria attività – e  focalizzata in particolare su nuove normative 2018, sviluppo tecnologico e formazione tecnica.

 

Una Travel Alliance sempre più produttiva

In generale, il ricco calendario di momenti formativi e convegnistici si conferma uno dei punti di forza di Bit 2018, anche grazie alla rinnovata Travel Alliance con Givi, che con la sua expertise ha supportato la ricerca e selezione di contenuti di alto profilo organizzati in quattro filoni.

Formazione: contenuti tecnici destinati per AdV e hotel. In questo quadro lunedì 12 si parlerà de Le 4 P del Coaching per il mondo dell’Ospitalità, Person, Process, Potential, Performance che producono nuovi risultati sviluppando il potenziale, mentre in Crea una strategia vincente di Inbound Marketing per il Turismo, sempre lunedì, si affronterà l’Inbound Marketing come nuova tecnica che punta sulla creazione dei contenuti rilevanti e relative buone pratiche. Al centro di Real Revenue, numeri non parole, sarà poi il tema del revenue management, nuova disciplina che attraverso un percorso di consapevolezza sui numeri ottenuti accelera i processi di implementazione.

Hot Topics: novità in grado di cambiare in modo significativo il mercato, quali le Assicurazioni online, incontro di lunedì 12, che approfondirà dove e come sottoscrivere una polizza illustrando i vantaggi dell’integrazione B2B; un tema cruciale come la bigliettazione verrà trattato sempre lunedì in NDC, lo status quo della distribuzione della biglietteria aerea, con particolare riferimento al nuovo programma IATA New Distribution Capability. Si parla anche di tematiche normative con Fondo di garanzia: partono le sanzioni!, seminario sul Fondo Nazionale di Garanzia disciplinato dal Codice del Turismo, per capire come adeguarsi alla normativa, che si terrà martedì 13 alle ore 13.00.

Novità assolute: appuntamenti dedicati alla prossima stagione, dai nuovi itinerari agli hotel tematici come wine hotel o gourmet hotel, spaziando tra le novità di programmazione dei tour operator in un fitto programma di agili presentazioni da 10 minuti. Tra questi, martedì 13, il focus di Immagine della destinazione: dal luogo all’immagine del luogo tratterà di come selezionare i punti  e i valori di un territorio per valorizzare al meglio anche la propria attività sul mercato.

Tecnologia: soluzioni innovative per rispondere meglio alle esigenze dei clienti, discutendo ad esempio de I nati nel Duemila compiono la maggiore età quest’anno, domenica 11, per tracciare un identikit della prima generazione di clienti all-digital delle AdV, o Analisi predittiva, sì si può fare, lunedì 12, una panoramica di come e perché le AdV e i Tour Operator possono tratte vantaggio dall’analisi dei big data per anticipare i comportamenti dei consumatori. Altro tema di grande attualità è Brand Reputation, Recensioni, Web Crisis Management, incontro previsto per martedì 13 in cui si analizzeranno le tecniche per stimolare recensioni positive e gestire quelle negative.

Il calendario completo degli oltre 70 appuntamenti che compongono il palinsesto dei convegni e workshop organizzati da GiVi e BIT, unico nel suo genere per ricchezza degli argomenti trattati e per la grande reputazione dei panelist, sarà consultabile on-line sul sito di Bit 2018 a partire dal prossimo gennaio.

 Professionalità al centro con Bit4Training

Professionalità al centro anche per Bit4Job, il “contenitore di idee” dedicato al lavoro che, oltre a far incontrare in maniera mirata domanda e offerta di lavoro attraverso le selezioni di personale nell’area Bit4Recruiting, nella sezione Bit4Training offre anche l’opportunità di partecipare a eventi formativi di grande spessore, con le principali scuole specializzate in turismo e hospitality. I partecipanti potranno infatti scegliere fra tre grandi aree tematiche: nuove professionalità e competenze nel settore Turismo e Hospitality; opportunità legate al Digital/Social Media; Hospitality e Management d’Impresa.

Nell’area professionalità e competenze si parlerà per esempio, lunedì 12, delle Nuove professionalità nel turismo che nascono dal consolidarsi di nuove forme di viaggio in nicchie di mercato definite con Marina Ambrosecchio della Scuola UET di Milano; lo stesso giorno delle Professioni emergenti e le competenze richieste a seguito dell’evoluzione della comunicazione del turismo in relazione alle nuove modalità di viaggio esperienziali, responsabili e sostenibili, con Maurizio Di Marco della ACT – Accademia Creativa Turismo; o di una vera e propria Guida alla fidelizzazione del cliente grazie al ruolo delle risorse umane nella soddisfazione e fidelizzazione, a cura di Marcello Brunaldi di GP Studios.

Tra gli incontri dell’area digital/social media si segnalano l’appuntamento con Paola Furlan della WMT – Web Marketing Turistico Academy, che martedì 13 parlerà di Nuovi strumenti digitali per le piccole e medie imprese e, in particolare, di quali sono gli strumenti innovativi per intercettare nuovi flussi o monitorare e fidelizzare i target; e quello su La nuova frontiera del turismo è digitale con Giovanna Caria di GHM Hospitality Solutions, lunedì 12, in cui si discuterà invece dei “colletti arancio”, ovvero le nuove opportunità professionali del turismo in mansioni legate al web e al digitale.

L’area Hospitality/Management proporrà lunedì 12 un seminario con Michele Prete di Ad Maiora Coaching & Training Studio su come Tornare alle basi della comunicazione “umana” nel mondo della tecnologia ad ogni costo e, nel dettaglio, sull’importanza di rifocalizzare la formazione alberghiera sulla qualità dell’interazione con l’ospite; mentre Giorgia Fiorani di HR Change racconterà Come si evolvono le professionalità nell’attuale mercato della ristorazione, con focus sui trend di mercato, nuove professionalità e profili più ricercati dalle aziende; Giorgio Moglioni della Revenue Academy, infine, parlerà di revenue management, i sistemi di gestione che consentono di incrementare i ricavi delle strutture.

Professionalità, competenze e formazione si confermano così come uno dei grandi punti di forza della Bit Revolution, la nuova formula rafforzata quest’anno anche dal ritorno delle date a febbraio, per consentire una più efficace pianificazione della stagione, e dal nuovo layout espositivo studiato per un’esperienza di visita ancora più agile e produttiva.



loading...