Giovedì, 24 Agosto 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Violenza su minori, riunita la task force: 'Necessaria un’azione sinergica ed energica delle istituzioni'

Il procuratore di Bari, Giuseppe Volpe: 'Incremento dei fascicoli di indagini su pedofilia e violenze, servizi sociali assenti'

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 09/08/2017 da Redazione

Proseguire nel percorso di lavoro delineato dalle linee guida regionali in materia di maltrattamento e della violenza in danno dei minori. E’ questo l’impegno confermato da tutte le istituzioni invitate a partecipare al Tavolo convocato d’urgenza dall’Assessore regionale al welfare Salvatore Negro, dopo i gravi eventi di Bari.

“Potenziamento e qualificazione dei servizi territoriali deputati alla presa in carico, realizzazione di percorsi mirati di informazione e formazione, monitoraggio attento- ha detto Salvatore Negro-  e costante del fenomeno: queste le azioni più urgenti sulle quali va attuata una strategia congiunta . Insomma,approvata  la delibera del novembre scorso- ha concluso- adesso è necessario garantirne l’attuazione. Piena ed efficace”

 

Negli ultimi tre anni, dal 2014 al 2017, la Procura di Bari ha registrato un incremento dei fascicoli di indagini per reati di pedofilia e pornografia passati da 34 a 57, e per quanto riguarda le violenze sessuali da 115 a 157. Una "situazione preoccupante" secondo il procuratore Giuseppe Volpe, il quale accusa la "gravissima latitanza dei servizi sociali". I dati sono stati resi noti dal procuratore in occasione della prima riunione della task force regionale convocata dall'assessore al Welfare Regione Puglia,Salvatore Negro, in seguito a recenti fatti di cronaca su presunte violenze sessuali compiute nei confronti di due adolescenti baresi.

Ai lavori di oggi hanno preso part anche l’assessora al welfare del Comune di Bari Francesca Bottalico, la direttrice sanitaria dell’ASL di Bari Silvana Fornelli, il Garante Regionale per l’infanzia e l’adolescenza Ludovico Abbaticchio, la coordinatrice dell’equipe GIADA dell’Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII, Maria Grazia Foschino, la presidente della Commissione Pari Opportunità Patrizia del Giudice,  la presidente del CUG regionale Magda Terrevoli, il vicario del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Mario Trifiletti, il delegato del Questore di Bari Mario Tafaro.

Per tutti, un quadro preoccupante al quale è necessario far fronte in maniera congiunta.

Confermata per il 31 agosto la convocazione della Task force regionale, prevista dalla legge 29/2914.



loading...