Martedì, 25 Luglio 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, riqualificazione waterfront città vecchia: la commissione che valuterà i progetti sarà guidata da Stefano Boeri

Scelto il famoso architetto e professore ordinario di Urbanistica al Politecnico di Milano

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 07/07/2017 da Redazione

È stata approvata la determina che individua i nominativi dei cinque componenti della commissione incaricata di valutare i progetti presentati nell'ambito del Concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione del waterfront della città vecchia. A presiedere la commissione sarà Stefano Boeri, professore ordinario di Urbanistica al Politecnico di Milano.

Come previsto dal bando di concorso, è stato richiesto all'Ordine degli ingegneri della Provincia di Bari, all'Ordine degli architetti della Provincia di Bari, al Politecnico di Bari e alla Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggio Bari-Bat-Foggia di segnalare una terna  di nominativi di soggetti in possesso di esperienza nel settore oggetto di concorso, tra i quali poter effettuare la designazione.

Acquisite le rose, si è proceduto a un sorteggio pubblico a seguito del quale i quattro componenti della commissione sono l'ingegner Antonio Colaianni, l'architetto Marina de Marco, la prof. Loredana Ficarelli e l'architetto Giuseppe Teseo.

La commissione, che si insedierà a breve, dovrà valutare le 16 proposte progettuali pervenute entro il termine stabilito e relative alla riqualificazione del tratto di costa compreso tra Santa Scolastica, il molo Sant'Antonio e il molo San Nicola, al fine di individuare la migliore soluzione progettuale da realizzare.

I vincitori del concorso, come previsto dalla vigente normativa sugli appalti, potranno procedere con la progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi, che mirano a valorizzare il rapporto con il mare del tratto di costa adiacente al nucleo più antico della città, cuore storico e identitario di Bari e, al tempo stesso, una delle aree più frequentate dai baresi e dai turisti.

La modalità del concorso di progettazione e del concorso di idee consente di scegliere progetti relativi ad opere pubbliche che garantiscano un'elevata qualità dell'architettura restituendo centralità alla progettazione e rendendo trasparente il processo di selezione dei progetti.

L'intervento di riqualificazione è finanziato nell'ambito del Patto per Bari per un importo complessivo di 10milioni 200mila euro.

 

 



loading...