Martedì, 18 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ad Andria l'Happening del volontariato 'La bellezza dell'incontro con la gratuità'

Circa 600 studenti coinvolti nel convegno, nei laboratori e negli incontri organizzati dai volontari

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 05/05/2018 da Redazione

Exempla, è di questo che hanno bisogno i giovani per lasciarsi coinvolgere nella dimensione della reciprocità vera, quella che affonda le sue radici nella gratuità. Raccogliendo questa sfida, il Centro di servizio al volontariato “San Nicola” insieme alle associazioni di volontariato ha voluto imprimere un carattere nuovo all’Happening organizzando l’evento su quelle che sono le esigenze formative e le modalità di apprendimento esperenziale dei ragazzi.

Giunto all’XI edizione, l’Happening del Volontariato, che si svolgerà questa mattina a partire dalle ore 9.00, quest’anno avrà un’unica location: l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “R. Lotti – Umberto I” di Andria. Una scuola che, sin dalle prime edizioni, accompagna l’evento, nella convinzione condivisa che la cultura è strumento di crescita umana e a ciò concorrono tutte quelle attività e quegli uomini che sono portatori dei valori universali sui quali si costruiscono le comunità coese.

 

A parlare nel convegno saranno uomini che ricoprono ruoli istituzionali pubblici, come il dirigente scolastico Pasquale Antonio Annese, il sindaco di Andria e presidente della provincia Bat Nicola Giorgino, l’assessore ai Diritti ed Equità sociale Francesca Magliano, che possono raccontare del valore sperimentato della gratuità nella costruzione di rapporti veri e solidi non solo istituzionali, ma anche personali nonché comunitari. Infine, il presidente del Csv San Nicola Rosa Franco sarà il collante tra il pubblico e il privato, tra l’azione delle istituzioni e quella agita da chi, quotidianamente si impegna per dare concretezza, attraverso l’azione, alla gratuità. Che siano le migliaia di volontari, rappresentati dalle associazioni presenti all’evento, o uomini di Chiesa, come don Francesco Preite, direttore dell’Opera salesiana del Redentore di Bari, e dei i suoi ragazzi, salvati dalla strada grazie all’incontro con quella gratuità che è tema centrale di questo Happening. Le testimonianze forti che saranno raccontate dai ragazzi ai loro coetanei, i 600 studenti coinvolti nell’Happening, saranno quegli exempla, quei racconti di vita che inducono a riflettere e a cambiare i percorsi dei singoli quanto delle comunità.

 

Le associazioni di volontariato avranno un ruolo determinante in questo Happening del Volontariato, proponendosi in questa edizione ai giovani attraverso una modalità nuova. Gli studenti, infatti, a partire dalle ore 10.30, saranno protagonisti dei laboratori che esse organizzeranno e, in una situazione ludica, potranno accogliere con maggiore facilità i messaggi di cui saranno portatrici e condividere le loro mission e progetti. Arte, ambiente, tutela dei diritti, clownterapia, scrittura creativa, lettura animata ludico ricreativa, primo soccorso, racconti di esperienze saranno alcuni dei temi che i ragazzi potranno sperimentare nei laboratori.

 

L’Happening del Volontariato terminerà con l’incontro conclusivo nell’Auditorium, alle ore 12.30, a cui farà seguito il coro “Cantiamo insieme” a cura dell’Auser Trani.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet