Mercoledì, 17 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sciopero professori, il rettore dell'Unisalento rassicura gli studenti: 'In programma appelli straordinari'

Vincenzo Zara ha illustrato le modalità dello sciopero in una nota: 'Verrà assicurata in ogni caso la tenuta di almeno un appello degli esami di profitto nell'ambito del periodo 1 giugno-31 luglio'

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 04/06/2018 da Redazione

Saltano i primi appelli della sessione estiva all’Università del Salento. Gli esami partiranno a singhiozzo a causa dello sciopero indetto dal Movimento per la Dignità della Docenza Universitaria che ha proclamato "l'astensione dallo svolgimento degli esami di profitto nelle Università italiane durante la prossima sessione estiva dell'anno accademico 2017-2018 e precisamente nel periodo compreso tra il 1 giugno 2018 e il 31 luglio 2018".

Lo sciopero è stato proclamato per consentire lo sblocco delle classi e degli scatti stipendiali dei Professori e dei Ricercatori Universitari e dei Ricercatori degli Enti di ricerca Italiani, aventi pari stato giuridico, a partire dal 1° gennaio 2015 invece che dal 1° gennaio 2016.

Il rettore dell’Università del Salento, Vincenzo Zara, ha rassicurato gli studenti: “Verrà assicurata in ogni caso la tenuta di almeno un appello degli esami di profitto nell'ambito del periodo 1 giugno-31 luglio – scrive in una nota -. Pertanto, nelle sedi in cui i calendari degli esami prevedano un solo appello per gli esami di profitto in tale periodo, e questo cada nel periodo anzidetto, i partecipanti allo sciopero chiederanno alle strutture degli Atenei di competenza di fissare un appello straordinario dopo il 14mo giorno dalla data del giorno dello sciopero”. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet