Mercoledì, 17 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La sicurezza sul lavoro sui banchi di scuola, al teatro Abeliano arriva @Scuola di prevenzione: a(c)corti e sicuri

Una mattinata all'insegna della riflessione e del divertimento con il coordinamento di Antonio Stornaiolo, nelle vesti di presentatore

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 04/06/2018 da Redazione

 

Portare il tema della sicurezza sul lavoro sui banchi di scuola utilizzando i linguaggi dell'arte: è questo l'obiettivo del progetto/concorso @ scuola di prevenzione: a(c)corti & sicuri, figlio del precedente “Dal palcoscenico alla realtà: a scuola di prevenzione” (oltre 50mila gli studenti coinvolti nelle sue 5 edizioni). Martedì 5 giugno alle 9.30 al Teatro Abeliano di Bari si terrà la premiazione dei lavori degli gli studenti delle scuole pugliesi coinvolte. Una mattinata all'insegna della riflessione e del divertimento con il coordinamento di Antonio Stornaiolo, nelle vesti di presentatore.

 

Interverranno: Alessandro Piva, regista e testimonial del progetto, Beppe Fragasso, presidente Ance, Maddalena Tulanti, giornalista, membro del cda del Tpp e ideatrice del programma culturale di politica internazionale Fondazione Corriere della Sera “Le terrazze”, Giuseppe Gigante - direttore regionale vicario Inail Puglia, Claudia Pastorelli dirigente Inail sede di Bari,  Maria Veronico – Ufficio Scolastico Regionale, Francesca Zampano – dirigente Sezione Promozione della Salute e del Benessere Regione Puglia, Antonio Tommasi - dirigente Servizio Promozione della Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Regione Puglia, Fulvio Longo – direttore SPESAL Area Metropolitana Bari.

 

Il progetto è stato voluto e curato da INAIL Direzione regionale Puglia e Regione Puglia/Assessorato alla Salute, in collaborazione con Ufficio scolastico regionale e Teatri di Bari/Teatro Kismet.

Gli studenti delle scuole superiori che hanno aderito al concorso, dopo aver visualizzato i 6 cortometraggi che affrontano il tema degli infortuni mortali realizzati da Alessandro Piva e tratti dallo spettacolo teatrale, prodotto dal Teatro Kismet, “Vite spezzate” diretto da Teresa Ludovico e approfondito gli aspetti legati alla prevenzione e alla sicurezza attraverso video tutorial, hanno prodotto “SPOT”, “immagini” e racconti per la partecipazione al concorso.

 

Nella mattinata del 5 giugno quindi verranno annunciati i vincitori delle varie sezioni, valutati da una giuria composta da rappresentanti degli Enti promotori, da tecnici e professionisti del mondo della cultura. I premi, complessivamente pari a 45mila euro, saranno destinati, come nelle precedenti edizioni, al miglioramento delle condizioni di sicurezza degli edifici scolastici.

 

“Anche quest’anno - afferma Fabiola Ficola, direttore regionale Inail Puglia – abbiamo scelto di continuare il percorso intrapreso diversi anni fa investendo sui giovani lavoratori di domani. Le nuove generazioni costituiscono un terreno fertile per seminare la cultura della sicurezza che costituisce sempre più un valore sociale imprescindibile per contribuire alla formazione equilibrata del cittadino, futuro lavoratore o datore di lavoro, rendendolo consapevole della propria responsabilità individuale nel rapporto con se stesso, gli altri, l’ambiente”.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet