Martedì, 22 Maggio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Quattro studenti leccesi vincono le olimpiadi di 'Problem Solving'

A Cesena la finale della gara che rientra nel programma del MIUR

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 03/05/2018 da Redazione
Foto di Bruna Morena

Sono leccesi i campioni italiani di Probelm Solving.  Un alunno e tre alunne dell'Istituto comprensivo "Ammirato-Falcone" di Lecce si sono, infatti, aggiudicati il primo posto a Cesena nella finale nazionale delle Olimpiadi del Problem Solving, competizione che rientra nel programma di valorizzazione delle eccellenze del MIUR (Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca).

I campioni d'Italia nelle Olimpiadi del Problem Solving per l'a.s. 2017-2018 - con un punteggio di 97,9 su 100  - sono:  Francesco D'Angela, Ginevra Marziliano, Elena Tortelli, 13 anni frequentanti il terzo anno della scuola secondaria e Serena Rizzo, invece, dodicenne al secondo anno.

Le Olimpiadi del Probelm Solving, che i ragazzi leccesi hanno vinto con un punteggio straordinario che “difficilmente poteva essere migliore” come ha affermato la Commissione al momento della proclamazione,  sono una competizione che mobilita il pensiero creativo e metodico e che utilizza conoscenze e competenze afferenti a diverse discipline, come matematica, inglese, italiano, tutte concentrate nella ricerca delle soluzioni migliori a problemi di varia natura.

Grande la gioia nell’Istituto leccese per “il successo di quattro ragazzi che a Cesena hanno dato lustro alla scuola leccese, salentina e pugliese – commenta la dirigente scolastica Bruna Morena- ed è anche il successo della buona scuola, di un istituto comprensivo che fa della continuità e dell'orientamento il principio cardine della propria offerta formativa. E' un onore non soltanto per la nostra scuola ma per tutta la città, che può contare sulla presenza di eccellenze anche culturali”. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet