Lunedì, 15 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Serie B, Palermo-Bari 1-1: i biancorossi riagguantano il match in inferiorità numerica

Padroni di casa avanti con La Gumina a 10' dal termine, Aureliano espelle Marrone ma Nenè firma il gol del pareggio. Nel finale espulso anche Henderson.

Pubblicato in Sport il 30/04/2018 da Giuseppe Bellino
Fonte foto: Fc Bari 1908

Il Bari riagguanta il Palermo in inferiorità numerica. Il match del ‘Barbera’ si accende nel finale: La Gumina porta in vantaggio i padroni di casa, Nenè pareggia all’88esimo. I biancorossi chiudono il match in nove contro undici per le espulsioni di Marrone (doppio giallo) e Henderson. Un punto d’oro quello conquistato in terra siciliana dai ragazzi di Fabio Grosso che a tre minuti dal termine erano sotto di un gol e di un uomo.

La partita

Grosso deve fare a meno dello squalificato Riccardo Improta e rispolvera il 3-5-2. Difesa formata sa Marrone, Gyomber e Empereur, Anderson e Balkovec sugli esterni con Basha, Henderson e Tello in mediana. In avanti coppia formata da Nenè e Cissè.

Stellone si affida a Coronado a sostegno dell’unica punta La Gumina.

 

Poche emozioni nella prima frazione di gioco con le due squadre che pensano più alla fase difensiva senza affondare. Al 18esimo minuto un rinvio sbagliato della difesa biancorossa innesca Rolando che lancia Coronado, Gyomber salva tutto e mette in angolo. Passano sei minuti e il Bari crea la prima occasione pericolosa con un tiro di Balkovec da fuori area che finisce di poco al lato. Palermo pericoloso al 26esimo con un cross di Rispoli in area mancato da La Gumina. Nel finale di tempo biancorossi sfiorano il vantaggio con un gran destro da fuori di Nenè che sfiora il palo e finisce sul fondo. Al 45esimo i padroni di casa reclamano per un presunto fallo in area su Rolando, l’arbitro però lascia correre e non assegna la massima punizione.  

Nel secondo tempo il copione non cambia e la partita viaggia su ritmi bassi. Al 57esimo Grosso manda in campo Galano al posto di Empereur e passa al 4-3-3. Le due squadre non riescono a imporre il proprio gioco, tanti i falli in mezzo al campo che costringono Aureliano ad ammonire Chocev e Balkovec. Al 66esimo il nuovo entrato Moreo ha l’occasione per portare in vantaggio i padroni di casa: l’ex Venezia impatta un cross di Rispoli ma non inquadra la porta difesa da Micai. Grosso manda in campo anche Floro Flores al posto di Cissè, l’attaccante napoletano si posiziona sulla corsia di sinistra. Al 74esimo è proprio il numero 24 biancorosso a seminare il panico tra la difesa ospite e a servire Galano in area, l’esterno foggiano però non controlla e getta via una grande occasione. Il match sembra scorrere verso il pareggio ma al 79esimo cambia tutto: Moreo serve di testa La Gumina, l’attaccante controlla e batte Micai. Dormita difensiva della coppia centrale formata da Gyomber e Marrone che perdono i due attaccanti rosanero. Grosso manda in campo Andrada al posto di Tello per dare più forza fisica al suo attacco. I biancorossi si riversano in avanti per trovare il gol del pareggio ma restano in inferiorità numerica: fallo a metà campo di Marrone che riceve il secondo giallo. La partita sembra ormai nelle mani del Palermo ma i biancorossi continuano a crederci e trovano il gol del pari: palla vagante in area, Floro Flores stacca sui difensori rosanero e serve Nenè che appoggia la palla in rete. Al 93esimo follia di Henderson che rifila un calcione a un avversario e riceve il rosso diretto da Aureliano. I biancorossi stringono i denti e chiudono il match senza ulteriori sofferenze.

 

Il tabellino di Palermo-Bari

 

Bari (3-5-2): Micai; Empereur (57’ Galano), Marrone, Gyomber; Anderson, Tello (81’ Andrada), Basha, Henderson, Balkovec; Nenè, Cissè (67’ Floro Flores).

Palermo (4-3-2-1): Pomini; Rispoli, Struna (72’ Dawidowicz), Rajjovic, Aleesami; Rolando, Gnahore (63’ Moreo), Murawski (83’ Fiordilino); Chochev, Coronado; La Gumina.

 

Il tabellino di Palermo-Bari

MARCATORI: La Gumina (P); Nenè (B);

AMMONIZIONI: Nenè (B); Empereur (B); Chocev (P); Balkovec (B); Marrone (B); Rolando (P);

ESPULSIONI: Marrone (B); Henderson (B);


ARBITRO: Sig. Gianluca Aureliano di Bologna



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet