Sabato, 23 Giugno 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Campionato invernale vela d'altura 'Città di Bari', due prove nella seconda giornata di regata

Temperature in picchiata e vento siberiano arrivati esattamente un minuto dopo che l’ultima imbarcazione ha tagliato il traguardo

Pubblicato in Sport il 26/02/2018 da Redazione

Due le prove portate a termine nella seconda giornata del 19° Campionato invernale di vela d’Altura "Città di Bari"​ che si è aperta con un timido sole e vento adeguato. Un bel riscatto per organizzatori ed equipaggi dopo l'annullamento della prima giornata quindici giorni fa e le previsioni meteo non promettenti con il gelo siberiano in arrivo su tutta Italia. Temperature in picchiata e vento siberiano arrivati esattamente un minuto dopo che l’ultima imbarcazione ha tagliato il traguardo.

Il percorso, allestito dal comitato di regata tra le boe sullo specchio d'acqua antistante il lungomare sud di Bari, è stato lo stesso per entrambe le prove. La partenza della prima prova, fissata inizialmente per le 11, è slittata alle 11.42 per l'altura, alle 11.54 per la minialtura e alle 12.04 per la classe libera. Ilvento direzione Ovest - Nord - Ovest soffiava a 13 nodi sul campo di regata. Condizioni ottime per i 37 equipaggi iscritti e che hanno affrontato una prova brillante. Condizioni che hanno indotto il comitato di regata, composto da Paolo Salatino (presidente), Giacomo Infante e Fernando Gaballo, a decidere di dare anche la seconda partenza (ore 13.23 per l’altura, 13.30 per la minialtura e 13.52 per la libera).

Al termine della giornata la classifica vede al primo posto in overall ORC crociera regata e gran crocieraMachi di Angelo Dinarelli (LNI Bari) seguita da Menzoniero di Guido Milella (CC Barion) e Pervinca di Cosimo Ostuni (LNI Monopoli). Tra i minialtura il primo posto è invece di Cocò di Antonello Natuzzi (CN Bari), seguito da Yellow Bee di Andrea Algardi (CN Bari) e da Gamberetto di Alberto Lorusso (CN Bari). Cocò e Gamberetto guidano anche la classifica monotipi tra i surprise, seguiti da Zagor di Pantaleo Magarelli (CN Bari) al terzo posto. Infine, per la libera, al primo posto troviamo Cecilia di Simon Proctor (Lymington Town S.C.) con alle spalle Freedom di Francesco Lorusso (CN Bari) e Matti x Fede di Antonio Cantoro (LNI Bari).

Organizzato grazie all'impegno e alla determinazione dei circoli nautici cittadini (CV Bari,​ ​LNI​ Bari​​, CN Bari​, CN Il Maestrale,​ CC ​Barion ​), il Città di Bari è un campionato di tradizione, irrinunciabile per la città e per il movimento velico regionale. La prossima regata,in programma per l’11 marzo, è la cosiddetta "unga": una regata costiera che si svolgerà su un percorso sul lungomare Nord di Bari, tra la Fiera del Levante e il porto di Santo Spirito dove sarà posizionata la boa da girare.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet