Sabato, 21 Luglio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari-Brescia 3-0, tutto facile al San Nicola: i biancorossi tornano a vincere con i gol degli attaccanti

Gli uomini di Grosso asfaltano le rondinelle con le reti di Improta, Cissè e Nenè

Pubblicato in Sport il 24/03/2018 da Giuseppe Bellino

Tutto troppo facile. Il Bari di Fabio Grosso asfalta il Brescia e torna alla vittoria dopo tre pareggi consecutivi. Al San Nicola decidono le reti degli attaccanti: Improta apre le danze, Cissè e Nenè chiudono il match. Buon primo tempo dei biancorossi che passano dopo otto minuti di gioco e raddoppiano alla mezzora sfruttando due errori di marcatura della retroguardia ospite. Ad inizio ripresa arriva il sigillo di Nenè che affonda le rondinelle. Gli uomini di Grosso hanno dominato il centrocampo per tutta la durata del match, attacco bresciano non pervenuto dalle parti di Micai. Con i tre punti conquistati questa sera il Bari sale al quarto posto in classifica, a parti merito con il Cittadella.

 

La partita

Grosso deve rinunciare a Balkovec e Gyomber, convocati dalle rispettive nazionali, oltre a Diakitè e Oikonomou, ai box per infortunio. Difesa da reinventare quindi: sulle fasce ci sono Sabelli e Anderson, la coppia centrale è formata da Luca Marrone e Alan Empereur. In mediana spazio a Basha, Iocolano e Henderson, in avanti invece Improta e Kozak completano il reparto con Nene.  Boscaglia si affida al 4-3-3 con Embalo, Torregrossa e Cortesi in avanti.

Il match comincia in un clima surreale, con i tifosi biancorossi che restano in silenzio ed espongono uno striscione per ricordare Marco Nesta, giovane tifoso della Fidelis Andria scomparso pochi giorni fa in un incidente stradale. Il Bari parte subito forte e sblocca il match all’ottavo minuto: lancio dalle retrovie di Empereur, Nenè tocca la palla di testa e serve Improta che prende in controtempo la difesa ospite e buca Minelli. Ritorno al gol dopo cinque mesi per l’esterno ex Salernitana che mette a segno la sua prima rete del 2018. Il Brescia subisce il colpo e prova a reagire, ma gli ospiti non riescono a creare pericoli dalle parti di Micai. Al quarto d’ora di gioco Boscaglia è costretto a effettuare il primo cambio: fuori Cortesi per infortunio, al suo posto entra Rivas. Dopo lo sprint iniziale, il Bari amministra il vantaggio e cerca di pungere la retroguardia delle rondinelle allargando il gioco sulle fasce. Al 24esimo buona combinazione tra Iocolano e Cissè, la conclusione dell’attaccante finisce lontano dalla porta protetta da Minelli. Il dominio dei padroni di casa si concretizza ancora una volta alla mezzora di gioco: Iocolano serve Nenè in area, il brasiliano appoggia per Cissè che trasforma un rigore in movimento anche grazie alla deviazione di Gastaldello. Biancorossi che raddoppiano con la rete dell’attaccante ex Benevento e chiudono virtualmente il match. Il Bari continua a macinare gioco nonostante il doppio vantaggio e sfiora la rete con un tiro cross di Empereur che da 40 metri per poco non beffa Minelli. Nel finale di tempo Basha ci prova con una conclusione da fuori, la palla viene deviata in angolo da un difensore.

Nella ripresa Boscaglia lancia Caracciolo al posto di Viviani per dare perso al suo attacco. Il copione della partita non cambia e i biancorossi trovano il tris al 54esimo minuto: cross di Improta dalla destra, Nenè riceve palla a centro area e batte Minelli. Gol e assist per la punta ex Spezia, uno dei migliori tra le fila dei biancorossi. Al 62esimo Grosso è costretto a effettuare il primo cambio del match a causa dell’infortunio di Basha, al suo posto entra Petriccione. Il Brescia, ormai alle corde, concede campo ai centrocampisti biancorossi che continuano a servire Nenè e Cissè in profondità. Al 67esimo la difesa ospite chiude bene l’attaccante guineano che non riesce a tirare in porta. Nel finale c’è spazio anche per Busellato e Kozak per Henderson e Cissè. Nel finale Improta ha l’occasione per calare il poker, la sua conclusione su assist di Iocolano finisce fuori. C’è spazio anche per una bella parata di Micai che devia in angolo un colpo di testa ravvicinato di Caracciolo.

 

Il tabellino di Bari-Brescia

Bari (4-3-3): Micai; Anderson, Marrone, Empereur, Sabelli; Basha (62’ Petriccione), Henderson (76’ Busellato), Iocolano; Improta, Kozak, Cissè (79’ Kozak). All. Fabio Grosso

Brescia (4-4-2): Minelli, Cancelotti, Somma, Gastaldello, Curcio; Martinelli, Bisoli, Viviani (46’ Viviani), Embalo (68’ Furlan); Torregrossa, Cortesi (15’ Rivas). All. Roberto Boscaglia

MARCATORI: Improta (B); Cissè (B); Nenè (B);

AMMONIZIONI: Cortesi (Br); Cancellotti (Br); Henderson (B); Torregrossa (Br); Empereur (B)

ARBITRO: Sig. Antonio Giua di Olbia



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet