Sabato, 23 Giugno 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, il Bari sbanca Terni con le reti di Henderson e Marrone: agganciato il terzo posto

Terza vittoria consecutiva per i biancorossi che risolvono il match su calcio piazzato

Pubblicato in Sport il 24/02/2018 da Giuseppe Bellino

Il Bari non si ferma più. I biancorossi espugnano il ‘Liberati’ di Terni e ottengono la terza vittoria consecutiva, seconda in trasferta, agganciando il terzo posto in classifica. Henderson porta in vantaggio i suoi al secondo minuto, l’ex Defendi pareggia i conti all’undicesimo minuto. Nel secondo tempo Luca Marrone segna il gol vittoria con un colpo di testa sugli sviluppi di un angolo. Gli uomini di Grosso hanno controllato la gara per lunghi tratti, senza lasciare spazi agli attacchi dei padroni di casa.

 

La partita

Grosso sembra aver trovato la formazione tipo e conferma il 4-3-3 che ha battuto la Cremonese. Micai tra i pali, difesa con Sabelli e D’Elia sulle fasce mentre la coppia centrale è formata da Marrone e Gyomber. In mediana rientrano Basha e Tello, Liam Henderson completa il reparto. In avanti spazio al trio composto da Galano, Djavan Anderson e Kozak.

Luigi De Canio, all’esordio sulla panchina delle fere, si affida al 4-3-3 con gli ex Defendi e Statella che affiancano l’unica punta Montalto.

Gli uomini di Grosso entrano in campo concentrati e passano dopo 120 secondi: Liam Henderson riceve palla sulla trequarti e batte il portiere con un gran tiro rasoterra. Primo gol in stagione per il centrocampista scozzese, ormai un punto di riferimento del centrocampo biancorosso. I padroni di casa non reagiscono e rischiano il tracollo sessanta secondi dopo, quando il tiro di Galano viene respinto in angolo da Plizzari. All’undicesimo minuto però arriva l’inaspettato gol del pareggio: cross dalla sinistra di Favalli, Defendi anticipa Gyomber e batte Micai. Il centrocampista punisce la sua ex squadra e decide di non esultare in segno di rispetto verso la tifoseria biancorossa.  Dopo i due sussulti iniziali la partita diventa equilibrata e le due squadre si affrontano a centrocampo. Nel finale di tempo Kozak non arriva su un cross di D’Elia con la palla che finisce tra le braccia dell’estremo difensore.

Nella seconda frazione di gioco il copione non cambia: il Bari sfiora il secondo gol al 48esimo con una incursione di Anderson che aggancia la sfera ma non riesce a battere Plizzari da due passi. Prima occasione della ripresa anche per le fere con un tiro-cross di Tremolada che sfiora la traversa. Grosso manda in campo Improta al posto di Anderson e sposta Cristian Galano sull’out di destra. I biancorossi tornano avanti al 63esimo: angolo battuto da Henderson, Marrone anticipa un difensore e batte il portiere con un colpo di testa. De Canio si gioca la carta Piovaccari che prende il posto di Tremolada, la Ternana però fatica a creare occasioni pericolose. Al 76esimo Galano ha la possibilità di chiudere il match, il suo colpo di testa finisce a pochi centimetri dal palo. Nel finale si rivede Karamoko Cissè che prende il posto di Cristian Galano. La partita si conclude senza ulteriori emozioni con i biancorossi che portano a casa un risultato importantissimo in chiave playoff.

 

 

Il tabellino di Ternana-Bari

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, D’Elia; Basha, Tello, Henderson (87’ DIakitè); Galano (78’ Cissè), Kozak, Anderson (60’ Improta). All. Fabio Grosso

Ternana (4-3-3): Plizzari; Vitello, Rigione, Valjent, Favalli; Angiulli (52’ Varone), Paolucci, Tremolada (67’ Piovaccari); Defendi, Montalto, Statella (76’ Carretta). All. Luigi De Canio

MARCATORI: Henderson (B); Defendi (T), Marrone (B)

AMMONITI: Montalto (T)

ARBITRO: Sig. Vito Marinelli da Tivoli



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet