Martedì, 21 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, Bari-Cittadella 4-2: poker biancorosso al San Nicola

Gli uomini di Grosso conquistano la quarta vittoria consecutiva in casa. Decidono le reti di Basha, Improta e Galano

Pubblicato in Sport il 20/10/2017 da Giuseppe Bellino

Il Bari torna a vincere e riscatta il pari in extremis di Vercelli con un sonoro 4-2 che abbatte il Cittadella. Allo svantaggio iniziale siglato da Salvi rispondono la doppietta di Basha e le reti di Improta e Galano. Nel finale a segno anche Pasa per gli ospiti. Continua il processo di crescita degli uomini di Grosso che conquistano la quarta vittoria consecutiva al San Nicola. Se gli schemi offensivi hanno funzionato alla perfezione, con Cissè e Galano sugli scudi, gli ospiti hanno sfruttato al meglio le palle inattive segnando entrambi i gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Con i tre punti ottenuti questa sera i galletti salgono al secondo posto in classifica, in attesa degli altri risultati.

La partita

Grosso conferma buona parte della formazione scesa in campo al Piola. Il tecnico ex Juventus primavera opta per un 3-4-3 con Capradossi, Marrone e Gyomber in difesa, mentre in mediana spazio Basha e Busellato. Sugli esterni ci sono Improta e Fiammozzi, mentre in avanti trio inedito composto da Galano, Iocolano e Cissè. 

Venturato sceglie il 4-3-1-2 con Chiaretti a supporto del tandem Arrighini-Kouame.

Pronti via e il Cittadella passa in vantaggio: calcio d’angolo al secondo minuto, Improta perde Salvi che colpisce di testa e batte Micai. Biancorossi costretti ad inseguire dopo appena 120 secondi. Gli uomini di Venturato amministrano il risultato con un possesso palla che mette in difficoltà i galletti. Il Bari si sveglia al quarto d’ora di gioco con un cross di Improta sul quale Galano non riesce ad impattare il pallone. Al ventesimo minuto arriva il pareggio, anche questa volta su angolo: Iocolano pesca Basha che batte il portiere avversario con un preciso colpo di testa. Il Cittadella subisce il colpo e rischia di subire il secondo gol quattro minuti dopo ancora su calcio d’angolo, ma il colpo di testa di Capradossi viene neutralizzato da Alfonso. L’estremo difensore veneto è ancora protagonista al 25esimo quando mette una pezza su una conclusione ravvicinata di Galano. Dopo il gol del pareggio le due squadre si affrontano a centrocampo dando vita ad una partita fisica, segnata da numerosi falli che spezzettano il gioco.

Nel secondo tempo i biancorossi partono forte e trovano il gol del vantaggio dopo due minuti: Iocolano recupera palla al limite dell’area, Busellato serve Cissè che apre di prima per Improta, il numero 16 fulmina Alfonso con un diagonale rasoterra che finisce in rete. Settimo gol in stagione per l’esterno ex Salernitana che si conferma l’arma in più di Fabio Grosso. Gli ospiti reagiscono e sfiorano il gol del pari con Settembrini che manca clamorosamente il tap-in sulla respinta corta di Micai. Venturato prova a ravvivare i suoi inserendo Schenetti e Litteri al posto di Settembrini e Arrighni. Al 67esimo però il Bari chiude i conti con Galano che riceve palla da Cissè e fulmina Alfonso con un tocco di esterno sinistro. Biancorossi abili a colpire l’avversario nel momento di maggiore sforzo, utilizzando la velocità dell’esterno foggiano che mette a segno la quarta rete in tre partite. Il Cittadella esce definitivamente dal campo e subisce anche il quarto gol: Cissè serve Basha dal limite, il capitano biancorosso scarica un sinistro rasoterra che si infila nell'angolino e festeggia la sua prima doppietta con la maglia del Bari. Nel finale gli ospiti provano a mettere in piedi un tentativo di rimonta con Pasa che tutto solo in area batte Micai e firma il gol del due a quattro. Bari che soffre la reazione dei veneti e rischia di subire il terzo gol con un tiro al volo di Bartolomei che sfiora la traversa. Nel finale Grosso manda in campo Brienza, Petriccione e Salzano in vista del posticipo serale in programma lunedì contro il Brescia.

 

Il Tabellino di Bari-Cittadella

Bari (3-4-3): Micai; Capradossi, Marrone, Gyomber; Fiammozzi, Basha, Busellato (91’ Salzano), Improta; Iocolano (73’ Petriccione) Cissè, Galano (84’ Brienza). All. Fabio Grosso.

Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Varnier, Pelagatti, Pezzi; Settembrini (62’ Schenetti), Pasa, Siega; Chiaretti (76’ Bartolomei), Arrighini (66’ Litteri), Kouame. All. Roberto Venturato

MARCATORI: Salvi (C); Basha (B); Improta (B); Galano (B); Basha (B); Pasa (B)

AMMONIZIONI: Micai (B); Pezzi (C), Basha (B)

SPETTATORI: 15275

ARBITRO: Sig. Valerio Marini di Roma



loading...