Lunedì, 10 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il Bari calcio riparte dallo stadio della Vittoria, duemila tifosi incontrano Decaro: 'Trasparenza e rispetto per ricominciare'

Il primo cittadino ha ascoltato le idee dei tifosi: 'Azionariato popolare e una figura che vigili sui bilanci della società'

Pubblicato in Sport il 20/07/2018 da Redazione

Il Bari calcio riparte dallo stadio della Vittoria. La vecchia casa della squadra biancorossa è stata il teatro del primo incontro tra sindaco e tifosi dopo il fallimento avvenuto il 16 luglio scorso. Il primo cittadino ha preso la parola davanti a circa duemila tifosi, puntualizzando i tre pilastri del futuro calcistico biancorosso: “trasparenza, responsabilità e rispetto”, indicando il “modello Parma” per la risalita. Decaro ha spiegato che, nella fase di assegnazione del titolo sportivo della nuova società che potrebbe ricominciare dalla serie D (o in alternativa dalla Lega Pro), non vuole "scegliere da solo". Poi ha messo in guardia eventuali imprenditori in cerca di pubblicità senza voler investire: "Non si utilizza la squadra per farsi conoscere. Io e i baresi non ci facciamo prendere in giro". Sulle opzioni per la prossima società Decaro ha aggiunto che se non si concretizzerà l'interesse di un gruppo solido, "ci faremo aiutare da un gruppo di imprenditori locali che devono il proprio successo anche alla città".
   

Tre le proposte avanzate dai tifosi biancorossi: l’idea di un azionariato popolare che possa aiutare gli imprenditori a sostenere la squadra, l’istituzione di una figura (possibilmente un tifoso) che vigili sui bilanci della società e la sottoscrizione di abbonamenti pluriennali. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet