Mercoledì, 24 Maggio 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il risultato del Gran Premio di Cina e il rookie Antonio Giovinazzi

Il pilota pugliese è già diventato un idolo per gli appassionati della F1

Pubblicato in Sport il 20/04/2017 da Teresa Salerno

Va al pilota della Mercedes, LewisHamilton, il Gran Premio della Cina 2017. Il fuoriclasse inglese che nel 2008 con la fu campione delmondo di Formula 1, per poi replicare nel 2014 e 2015 con la Mercedes, sembra ancora inarrestabile.Intanto a Bahrain “fa notare di che pasta è fatto” il pugliese Antonio Giovinazzi: nonostante un problema il pilota di Maranello ha dato il meglio dise con la Ferrari. Ecco allora tutti i dettagli di quanto accaduto, e per tante altre notizie relative alla terra natale del nostro pilota di Formula 1 potete cliccare qui

Il secondo appuntamento con il mondiale diFormula 1 iniziava con Hamilton in pole position dopo le qualifiche, e laFerrari con Sebastian Vettel in seconda posizione, seguita da Valtteri Bottas eKimi Räikkönen. Appassionante la diretta streaming offerta anche dai migliori siti di scommesse disponibili suBettingTop10, in cui si è potutovedere come a Shanghai Hamilton ha messo a segno la sua vittoria numero 54, ecome la Ferrari di Sebastian Vettel abbia conquistato il secondo posto. LaTop10 conclusiva vede la rimonta di Max Verstappen che partendo 16° è giunto 3°, e il quarto scalino conquistato da Daniel Ricciardo seguito da Kimi Raikkonen (entrambi con la Ferrari). Valtteri Bottas si è piazzato sesto con la Mercedes, seguito da Carlos Sainz 7° per la scuderia Toro Rosso, poi Kevin Magnussen 8°con la Haas e il messicano Sergio Perez insieme al francese Esteban Ocon rispettivamente al 9° e 10° posto per la Force India.

Gran bella performance il 18 Aprile per il pilotapugliese Antonio Giovinazzi, alle prese con la prima giornata di test nelcircuito di Sakhir: con la Ferrari SF70H, il terzo pilota della scuderia di Maranello ha conquistato il secondo tempo a626 millesimi dalla Mercedes guidata da Hamilton. Da evidenziare che l’auto del pugliese ha avuto un problema che non ha consentito di utilizzare il medesimo pneumatico del primo classificato, e che dopo l’incidente nelle qualificazioni del Gp Cina dove ha chiuso 15°, ora il pilota è più determinato che mai a prendersi una rivincita. Per fortuna nel “rocambolesco episodio” al terminedelle Q1 nel Gp della Cina dove la macchina si era girata su stessa, danneggiandosi non poco, Giovinazzi non aveva avuto nessuna conseguenza fisica ed ha potuto rimettersi al volante praticamente subito. Se amate la Formula Unovi consigliamo di dare un’occhiata anche siti che hanno la stessa vostra passione.



loading...