Lunedì, 11 Dicembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, il Bari torna a sorridere: un gol di Improta stende la Cremonese

I biancorossi conquistano la seconda vittoria in campionato davanti al pubblico del San Nicola

Pubblicato in Sport il 19/09/2017 da Giuseppe Bellino
Foto Fc Bari 1908

Il Bari torna a vincere davanti al suo pubblico. Una rete di Improta al 71esimo stende la Cremonese, alla sua seconda sconfitta in stagione sul terreno del San Nicola. Buona prestazione dei biancorossi che tornano a fare punti dopo la miniserie di tre sconfitte. Il cambio di modulo scelto da Grosso ha portato più equilibrio in campo, con i tre centrali quasi mai in difficoltà e con la linea mediana protetta dai polmoni di Busellato. I galletti hanno creato poche occasioni da gol ma sono riusciti a sbloccare il match nel momento migliore, controllando la rete di vantaggio nei minuti finali.


La partita

Grosso recupera Galano che parte dalla panchina. L’allenatore ex Juventus primavera cambia modulo per la prima volta in stagione e passa al 3-5-2. In difesa spazio a Gyomber, Marrone e Capradossi, D’Elia e Improta sulle fasce. In mediana giocano Basha, Tello e Busellato mentre in avanti spazio al tandem inedito formato da Floro Flores e Nenè. Tesser conferma il 4-3-1-2 con l’ex Claiton in difesa. Tandem Brighenti-Mokulu in avanti.

I biancorossi cominciano la gara con un atteggiamento prudente, merito anche del modulo schierato da Fabio Grosso che garantisce più copertura alla difesa. Floro Flores ci prova subito con uno scambio di Improta, ma la palla viene deviata in angolo. Al decimo l’arbitro Belluti ammonisce Tello per un fallo sulla trequarti, pochi minuti dopo anche Claiton e Improta finiscono sul taccuino del direttore di gara. La prima occasione da gol della partita capita agli ospiti: cross di Renzetti dalla sinistra, Mokulu colpisce di testa indisturbato ma grazia Micai spedendo il pallone alto. I biancorossi provano ad alzare il ritmo e si rendono pericolosi con una mischia su calcio d’angolo, la conclusione d a fuori di Basha viene rimpallata da un difensore. Alla mezz’ora ci prova Floro Flores con una punizione dal limite conquistata da Tello, il tiro finisce sulla barriera, sei minuti dopo un colpo di testa di Nenè viene neutralizzato da un attento Ujkani. Nel finale di tempo doppio infortunio per gli ospiti, con Tesser costretto a mandare in campo Marconi per Claiton e Cavion per Croce.

Nel secondo tempo i biancorossi entrano in campo più convinti e sfiorano il gol dopo due minuti con una punizione di Nenè che finisce sull’esterno della rete. Grosso manda in campo Ciccio Brienza al posto di Nenè, il numero 10 si rende subito pericoloso con un gran tiro da fuori deviato in angolo da Ujkani. Al 66esimo D’Elia lascia il campo dopo uno scontro di gioco, al suo posto Fiammozzi che si posiziona a destra mentre Improta passa sulla corsia opposta. La Cremonese si fa vedere dalle parti di Micai con una mischia in area, Mokulu non sfrutta un liscio di Gyomber. Su ripartenza buona azione personale di Tello che lascia sul posto Renzetti ma spreca tutto spedendo la palla alle stelle. Al 71esimo arriva il vantaggio dei biancorossi: Brienza serve Improta sulla sinistra, il numero 16 punta la porta e batte Ujkani con un rasoterra chirurgico che finisce all’angolino. Terzo gol in due partite per l’attaccante esterno che si conferma il giocatore più in forma a disposizione di Fabio Grosso. Gli ospiti cercano di reagire ma non riescono a produrre azioni pericolose, nel finale Floro Flores lascia il posto a Cissè, fondamentale nei minuti finali per sfruttare gli spazi della retroguardia avversaria. A tre minuti dalla fine i biancorossi si complicano la vita con un liscio di Marrone che lancia Mokulu verso la porta, grande recupero di Gyomber che ferma l’attaccante avversario con il corpo e guadagna un fallo.

 

 IL TABELLINO DI BARI-CREMONESE


Bari (3-5-2): Micai; Capradossi, Gyomber, Marrone; D’Elia (66’ Fiammozzi), Basha, Tello, Busellato, Improta; Nenè (58’ Brienza), Floro Flores (84’ Cissè). All. Fabio Grosso

Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Claiton (37’ Marconi), Renzetti; Cinelli (70’ Pesce), Arini, Croce (40’ Cavion); Castrovilli; Brighenti, Mokulu. All. Attilio Tesser

MARCATORI: Improta (B)

AMMONIZIONI: Tello (B), Claiton (C), Improta (B), Cavion (C), Busellato (B)

ARBITRO: Sig. Alessandro Di Paolo di Avezzano / Belluti / Galetto / Nicoletti

SPETTATORI: 13461



loading...