Martedì, 16 Gennaio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Serie B, Foggia-Venezia 2-2: i satanelli rimontano nel finale con le reti di Beretta e Deli

Punto d’oro per gli uomini di Stroppa che interrompono la striscia negativa durata tre partite

Pubblicato in Sport il 16/12/2017 da Redazione
Fonte foto: www.foggiacalcio1920.it

Incredibile pareggio allo ‘Zacheria’ di Foggia nell’anticipo della 19esima giornata di Serie B. I rossoneri agguantano il Venezia all’ultimo respiro: gli uomini di Inzaghi erano avanti 2-0 all’88esimo minuto, i satanelli però non hanno mollato ed hanno trovato due reti negli ultimi minuti del match.

 

La partita si mette subito male per il Foggia che viene punito dai veneti alla prima azione buona: Pinato lancia Falzerano che scodella di prima per Zigoni, il numero 9 non sbaglia e batte Tarolli di testa. I padroni di casa non riescono a reagire e rischiano il tracollo in due occasioni, ma Falzerano e Pinato non riescono a chiudere il match. Al 35esimo Stroppa perde Camporese per infortunio, al suo posto entra Loiacono.

Nel secondo tempo il copione non cambia e il Venezia raddoppia al 54esimo minuto: Zigoni riceve palla in area, salta un difensore e conclude mettendo la palla all’angolino basso. Il Foggia sembra ormai abbandonare l’idea di una rimonta e lascia enormi spazi per le ripartenze degli ospiti. Nel finale Falzerano si divora il gol del 3-0 colpendo il palo a porta completamente vuota. Due minuti dopo il Foggia accorcia le distanze con un tiro in mischia di Beretta. Lo ‘Zaccheria’ continua a fischiare i suoi beniamini ma al 95esimo accade l’incredibile: Deli riceve in area l’ultimo pallone della partita e anticipa il portiere Audero, depositando la palla in rete. Un punto d’oro per i satanelli che interrompono la striscia negativa durata tre partite.  



loading...